visualizzare la mappa
[ 15.10.2010 ]

Musica e festa dell uva a Merano

Il completamento del raccolto viene tradizionalmente celebrato a Merano con la grande festa dell’ uva. Questa è la festa certamente più antica e famosa dell’ Alto Adige, ormai celebrata dal lontano 1886. L’ idea è nata dal popolare scrittore sudtirolese, Karl Wolf. La festa dell’ uva, con la sua speciale miscela di tradizione e cultura, costumi, musica, intrattenimento, buon cibo e buona goccia, fu ben presto amata dagli abitanti del posto e dai suoi ospiti. Ormai da 125 anni, il terzo fine settimana di ottobre attrae migliaia di visitatori nella città termale.

Protagoniste di questa festa sono le viti che, allora come oggi- sono un importante fattore economico e caratterizzano l’ intera regione.
Il clou della festa è la sfilata di domenica, parte dalla porta della Val Venosta, passa per la ”Rennweg” e per la “Freiheitsstraße” fino alla “Kurpromenade”, e da li passa per Piazza Teatro per ritornare alla “Freiheitsstraße”. Saranno presenti numerosi carri colorati – trainati per lo più dai cavalli del posto Haflinger – si contano circa ottanta tra carri allegorici e gruppi. Il più vecchio dei carri allegorici è quello con la corona di mele, costruito nel 1949. E’ circa 5 metri di lunghezza, 2,20 metri di larghezza e pesa all’ incirca 2,3 tonnellate! Oltre alla corona di mele è decorato con garofani e bossi, ed è accompagnato da sei coppie, che distribuiscono mele al pubblico. La magnifica e tradizionale conclusione della sfilata è data dall’ auto con le uve giganti, chiamata anche “spia”. L’ uva gigante, dal peso di ben 300 libre, è un degno tributo alla vite, al suo frutto e al vino. Gruppi musicali, gruppi di ballo, fanfare e gilde tradizionali accompagnano la sfilata.
Fa parte del programma della festa anche il mercato della festa dell’ uva sulla „Kurpromenade”, che da venerdì a domenica offre prodotti tipici altoatesini e molte specialità. Inoltre, con il titolo „Let's flickr“, un concorso fotografico per chi ha l’ hobby della fotografia ma anche per i fotografi amatoriali. La foto più bella della festa vince un soggiorno di tre giorni al Sittnerhof (vacanza in agriturismo) a Merano. (iscrizioni al concorso sul seguente link: http://www.meran.eu/de/traubenfest-uebersicht/let-s-flickr.html)
Ogni cinque anni la sagra dell’ uva lascia ampio spazio alla festa altoatesina della musica. Il 2010 è proprio il momento, e per questo motivo accorrono a Merano moltissime bande musicali da tutta la regione. Tutti i tre giorni della sagra i musicisti suonano per tutte le vie della città per creare una splendida atmosfera e per festeggiare!

Link interessanti

Offerte vacanze
I migliori consigli
Facebook
Facebook
Hotel
Informazioni
Il piacere culinario
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e per l'analisi statistica. Ulteriori informazioni OK