visualizzare la mappa
[ 25.11.2010 ]

Il diavolo arriva! Alto Adige Tirolo

Presto è San Nicolò, la festa di San Nicolò da Myrna. Diventò vescovo grazie ai miracoli a lui attribuiti come patrono dei marinai e dei bambini. Secondo la tradizione visitava i bambini il 6 dicembre, elogiava i coraggiosi, puniva i cattivi e distribuiva piccoli doni.

San Nicolò non arrivava sol in Tirolo ed in Sudtirolo, ma anche in tutto il territorio monarchico, dal Nord Italia all' Ungheria, arrivava con un diavolo a seguito, un vizioso, con una spaventosa maschera, le corna, peloso e con una lunga lingua, armato di catene, in mano aveva una frusta e sulla schiena un sacco in cui nascondeva i bambini cattivi. Di solito, un gruppo di diavoli seguiva San Nicolò e diffondeva paura e terrore.
Quando il diavolo apparse tra noi, non è ancora ben definito. Sembra abbia una radice pagana. Egli è una figura indipendente, ma sempre presente con San Nicolò. Quest' ultimo è riconosciuto ormai da secoli come portatore di doni ai bambini ed è probabile che non abbia dovuto aspettare molto per il suo terribile equipaggio. Nel 15. secolo il diavolo era già conosciuto e completava la figura di San Nicolò nello spirito pedagogico di allora. Un tempo, San Nicolò, lodava e premiava i bambini buoni, ma puniva anche quelli cattivi ed indisciplinati, ma col tempo il diavolo assunse completamente proprio quest' ultimo compito. San Nicolò era cosi considerato una figura buona, pura e positiva, mentre il diavolo incarnava il male e la cattiveria.
Il vero giorno dedicato al diavolo è però il 5 dicembre, ed in molti paesi si tiene la corsa dei diavoli. I diavoli corrono selvaggiamente, facendo molto rumore, attraverso la città. In molti paesi turistici, in Alto Adige e Tirolo, si possono ancora vivere queste fantomatiche corse: famose sono per esempio le corse a Campo Tures, Dobbiaco e Ora.
La moderna pedagogia cerca di distaccare la figura del diavolo dal bambino e lo esclude totalmente dagli asili e dalle scuole. Il diavolo, però, non si lascia sottomettere e corre diabolicamente ed nelle strade e nelle piazze. E diciamo la verità: San Nicolò porta i doni, ma, molto più interessanti, più fascinosi e selvaggi sono i cattivi diavoli! Il diavolo arriva!
5 e 6 dicembre

Link interessanti

Offerte vacanze
I migliori consigli
Facebook
Facebook
Hotel
Informazioni
Il piacere culinario
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e per l'analisi statistica. Ulteriori informazioni OK