visualizzare la mappa
[ 02.09.2010 ]

Giorni di letteratura internazione a Hall in Tirolo

Per l’ ottava volta si terranno quest’ anno i giorni della letteratura internazionale a Hall in Tirolo. Tre giorni di piena fantasia, storie, discussioni e feste intorno alla letteratura e anche un colorato, ricco programma, con molti autori di alto profilo provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti, aspetta il vasto pubblico.

Nessun tema, nessuna scommessa, solo pura letteratura: questo è il segno distintivo di questo evento.
Cominciato nel 2003 nel ramo delle celebrazioni del 700. anniversario della cittadina di Hall, ora è diventato uno dei più prestigiosi festival letterari in lingua tedesca in tutto il mondo. Grazie all’ iniziativa instancabile, gli organizzatori sono riusciti negli ultimi anni a portare alcuni rinomati autori a Hall. Tra i nomi saltano all’ occhio Herta Müller, premio Nobel per la letteratura, Kenzaburô Ôe, Josef Winkle, Frank McCourt oppure altri poeti premiati come Gert Jonke, Bora Cosic, Gerhard Rühm, Sabine Gruber e Juri Andruchowytsch.
Non solo la grande scelta degli invitati rende questo festival cosi speciale, ma anche il luogo in cui viene svolto! Ogni anno il suggestivo “Parkhotel Hall”, con tutte le sue stanze ed i suoi balconi, apre le porte al festival: un grandioso palcoscenico per la letteratura. Altre locations sono il „Kurhaus Hall“, la „Wäscherei P“ (il reparto di cura nell’ ospedale psichiatrico) e il “Medienturm Ablinger- Garber”.
Quest’ anno il programma è pieno di grandiosi autori. Già il giorno d’ apertura (10.9.) legge il geniale Franzobel, proseguono autori come Michel Butor, Monika Helfer, Carl Weissner, Katharina Lanfranconi, Fabio Stassi e John Wray. Il clou sarà senza dubbio la serata finale dell’ 11.9. nel „Parkhotel“ (prenotazioni obbligatorie!), in cui le opere scritte e lette da Michel Butor, Hertie Jones e dall’ inimitabile Georg Kreisler, accompagneranno un esclusivo menu a quattro portate.

Link interessanti

Offerte vacanze
I migliori consigli
Facebook
Facebook
Hotel
Informazioni
Il piacere culinario
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e per l'analisi statistica. Ulteriori informazioni OK