Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Via Claudia Augusta in Alto Adige

Vacanza sulle tracce della storia romana: questa esperienza può essere fatta lungo l'antica Via Claudia Augusta, la più importante strada romana attraverso il massiccio alpino.

L'argine della Via Claudia Augusta
L‘argine della Via Claudia Augusta - Karl Wilhelm - GFDL

Intorno al 15 a.C., l'imperatore Augusto fece conquistare dalle sue matrigne Tiberio e Druso le regioni tra le Alpi e il Danubio e le integrò nell'Impero. Per lo sviluppo delle nuove province divenne necessario stabilire una connessione diretta attraverso le Alpi verso nord, e i Romani utilizzarono la vecchia rotta commerciale attraverso il passo del Resia e del Fern. Intorno al 40 d.C., l'imperatore Claudio fece ampliare questa strada militare per diventare la prima vera strada attraverso le Alpi.

La Via Claudia Augusta - così chiamata in suo onore - partiva dalla pianura padana attraverso Tridentum/Trento, Pons Drusi/Bolzano, Maia/Merano e il passo del Resia attraverso la valle dell'Inn e del Lech fino ad Augusta Vindelicorum, l'odierna Augusta. La strada era un capolavoro tecnico. Era ghiaiata e dotata di drenaggio e fossati. Pozzi di materiale a intervalli regolari permettevano una rapida riparazione dei danni, le "stationes" servivano per il rifornimento, l'alloggio e il cambio dei cavalli. Inoltre c'era una propria "polizia autostradale", i "beneficiarii", che garantivano la sicurezza.

La Via Claudia Augusta divenne un fattore economico essenziale, intorno alle "stationes" sorsero insediamenti e città, prosperarono il commercio e l'artigianato. Quando nel II secolo anche il Brennero divenne percorribile, il traffico si spostò sempre di più sulla rotta più diretta. Tuttavia, questa prima traversata alpina romana rimase di grande importanza fino ai tempi moderni.

Circa 2000 anni dopo la sua costruzione, la Via Claudia Augusta è stata scoperta come attrazione turistica. Il percorso può essere esplorato - a seconda del tempo e dell'umore - nel suo complesso o in tratti, non solo in auto o in moto, ma molto meglio in bicicletta o a piedi. Complessivamente 170 strutture ricettive si sono specializzate nell'accogliere i viaggiatori della Via Claudia sotto il motto "2000 anni di ospitalità". Offrono non solo alloggio, ma ad esempio anche un servizio navetta e bagagli speciale. In questo modo è possibile far trasportare i bagagli da un ospite della Via Claudia all'altro e arrivare senza sforzo attraverso il passo del Fern e del Resia.

Il tratto sudtirolese della Via Claudia Augusta segue l'Adige e colpisce per la particolare bellezza paesaggistica. Qui, a Rabland tra Naturno e Merano, è stato trovato uno dei due originali miliari che testimoniano il percorso della Via Claudia Augusta. Oggi è esposto nel museo cittadino di Bolzano, a Rabland c'è una replica.

Prenditi il ​​tuo tempo durante il viaggio sulle tracce dei Romani. Goditi il paesaggio e le numerose attrazioni e monumenti culturali nella valle dell'Adige. Una mostra permanente sulla Via Claudia Augusta è presente al Castello di Castelbello in Val Venosta.

Un'altra cosa: nei mesi estivi è ora possibile viaggiare sulla Kaiserstraße nella diligenza, la fedele riproduzione di un carro padiglione del 1811. Il viaggio di una settimana per 8-10 passeggeri porta da Landsberg am Lech a Reutte, il passo del Fern, Imst, Landeck, il passo del Resia e Merano fino a Bolzano. Un'esperienza che vale la pena vivere!

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Top Hotel

I migliori
consigli
Per saperne di più
Lago di Radl e Rifugio Radlseehütte, visti dalla cima Königsanger.
Photo: Wikipedia-User: Svickova - Public Domain
Sudtirolo leggendario: il Lago di Rodella
Orso
Foto Alpenzoo
Alpenzoo Innsbruck
Falco di torre
(c) Titus Oberhammer
Parco dei Rapaci Telfes
Funivia del Ghiacciaio di Pitztal
Copyright: Pitztaler Gletscherbahn
Wildspitzbahn - La funivia più alta dell‘Austria
Geschichtliches Dampfbad Salurner Straße
Photo: Wikipedia-User: Kluibi - GFDL
Historisches Dampfbad a Innsbruck
Certosa in Val Senales
Photo: Wikipedia-User: Whgler - GNU-FDL
Certosa - un luogo che sorge su un monastero.
Cappella di Volderwildbad
Wikipedia-User: Haneburger - Public Domain
Volderwildbad
Cerchio di pietre di Seefeld
Photo: Leo-setä - CC BY 2.0
Il cerchio di pietre a Seefeld
Abfaltersbach in Osttirol
Photo: Wikipedia-User: Simfunkel - GFDL
Il bagno Aigner Abfaltersbach Tirolo
Touristenzug der Zillertalbahn mit Lok 3
Photo: flickr-User:trams aux fils - CC BY 2.0
La ferrovia della Zillertal in Tirolo
Panorama del Lago di Garda
Danny S. - CC BY-SA 3.0
Gita al Lago di Garda
Vicolo nel centro storico di Hall
Mathias Bigge - GFDL
Centro storico di Hall in Tirolo
Kuchelen Castelfeder, resti del periodo bizantino
Photo: Wikipedia-User: Plentn - Public Domain
Castelfeder
Sguardo nelle profondità dello spazio
NASA/JPL-Caltech/M. Povich (Penn State Univ.) - Public Domain
Planetario Schwaz, così vicino alle stelle
Muthöhfe auf der Mutspitze
Photo: Wikipedia-User: Thesurvived99 - CC BY-SA 3.0
“Muthöfe” vicino a Tirolo Alto Adige
Museumsfriedhof Kramsach
Foto: Pirchner Hof - CC BY-SA 2.0
Il Museo del cimitero a Kramsach Tirolo
Il Tetto d'Oro, il simbolo della città
(c) Innsbruck Tourismus
Das Goldene Dachl (Il Tetto d‘Oro)
Eisenbahnviadukt zwischen Marling und Töll
Photo: Wikipedia-User: Marc28 - GFDL
Il mondo ferroviario in miniatura a Rablà in Alto Adige
Ellmi‘s Zauberwelt Ellmau

Goblin, spiriti del bosco e fate si nascondono nella foresta incantata mistica. Chi si mette alla ricerca di loro, farà conoscenza con molte altre figure leggendarie e vivrà momenti magici.

di più Più informazioni…

Centro di Cura per l‘Avifauna Castel Tirolo

Un grande cuore per i nostri amici piumati dimostrano i custodi degli animali nel centro per uccelli sotto il castello di Tirolo.

di più Più informazioni…

Offerte vacanze


Chiudere
Chiudere