visualizzare la mappa

Il bagno Aigner Abfaltersbach Tirolo

  • Abfaltersbach in Osttirol

Il bagno Aigner sulla riva meridionale del fiume Abfaltersbach è un originale bagno contadino tirolese, in funzione all´incirca dal lontano 1772.

nel 18° secolo si scoprì gli effetti calmanti e curativi dell´acqua delle sorgenti minerali, e presto entrarono in voga per i nobili terme e bagni di guarigione. Le zone termali esistono in gran parte ancor oggi e venivano visitati dall´alta società, dall´aristocrazia e dalla borghesia. Per la maggior parte della popolazione, la classe media o i semplici contadini, l´accesso a queste eleganti terme era irraggiungibile. Da un lato, veniva fatta una distinzione di classe, dall´altra, il costo per accedere alle terme, per arrivarci e per pernottare era davvero eccessivo.


Come reazione, furono inventati in Tirolo e in Carinzia i cosiddetti bagni contadini. Non potevano essere visitati dai nobili, ma esclusivamente dalla popolazione nativa delle zone circostanti. Per i visitatori che arrivavan0 da lontano, veniva offerta la possibilità di soggiornare in maniera molto umile, infatti la biancheria doveva essere portata da se. Anche da bere e da mangiare doveva essere portato da se per riuscire a trattenere i costi. Le “stagioni delle cure” dipendevano dal ritmo del lavoro agricol „l´alta stagione“ era considerata l´inizio dell´estate e in autunno dopo il raccolto. Il bagno Aigner è l´unico bagno contadino ancora esistente nel Tirolo dell´Est.


È situato in un tranquillo boschetto vicino a Drau, circa 100 m distante dalla pista ciclabile di Drau ed ha una propria sorgente minerale. La casa rivestita di scandole fu costruita negli anni ´90, fu salvata dalla rovina e restaurata: ora è diventata un vero monumento storico. La balneazione è ancora in funzione: si può anche fare il „Kneipp“ nel nuovo percorso sotto al rifugio. Il rifugio è un ideale luogo di ritrovo anche per i ciclisti. L´acqua della sorgente minerale fu ufficialmente classificata dall´Istituto di Fisiologia e Balneologia dell´Università di Innsbruck acqua curativa. Come nei bei vecchi tempi si può fare il bagno in tini di legno di Larice con coperchi. I bagni di solfato di calcio minero- medicinale sono efficaci contro dolori articolari, reumatismi o gotta. Vi è un effetto curativo anche in caso di malattie della pelle, come eczemi e psoriasi, perciò il bagno Aigner un tempo venne chiamato „Krätzenbad“ (bagno per chi deve grattarsi).
Il bagno è aperto giornalmente da fine maggio a fine settembre. È un gioiello storico, che si deve assolutamente visitare, o meglio testare! Video del bagno Abfaltersbach a Lienz nelTirolo dell´Est
 
Offerte vacanze
I migliori consigli
Facebook
Facebook
Hotel
Informazioni
Il piacere culinario
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e per l'analisi statistica. Ulteriori informazioni OK