visualizzare la mappa

Il campanile nel lago di Resia Alto Adige

  • Graun 3
  • Graun 1
  • Graun 9
  • Graun 2

Chi viene in visita al lago di Resia, la prima cosa che nota è il campanile della chiesa che sorge dalle acque del lago. Questa torre è diventata il simbolo della regione e dell’ intera Val Venosta.

Questa romantica torre della chiesa parrocchiale di Alt- Grau fu costruita nel lontano 1355, e ricorda questo posto, affondato nel 1950 nelle acque della diga.
Prima del 1950, sul Passo Resia esistevano tre laghi: il Lago Resia, il Lago di mezzo o grigio e il Lago Haider. Negli anni della monarchia danubiana era già in programma un bacino per l’ energia, ma la costruzione di una diga fu ripresa in considerazione apena dopo la fine della prima guerra mondiale e l’ annessione dell’ Alto Adige all’ Italia nel 1920. I piani prevedevano una diga di gran lunga inferiore e un innalzamento delle acque di circa 5 metri. Nel 1939 il progetto fu  cominciato, poi notevolmente ampliato dal governo fascista e fu innalzato il livello dell’ acqua e 22 metri. Ciò significava, che il completo Lago Grigio e gran parte del lago Resia dovessero straripare. La popolazione fu dissociata “per interesse nazionale”.

L’ inizio della seconda guerra mondiale, ritardò l’ attuazione del progetto e tutta  la popolazione sperava che la catastrofe fosse scampata. Ma, nel 1947, due anni dopo la fine della guerra, furono ricominciati i lavori alla diga. Tutte le proteste e gli interventi non ebbero successo, e nel 1950 i lavori andarono a termine: le serrature della diga furono chiuse e Graun, Weiler Arlund, Piz, Gorf e Stockerhöfe sparirono sommerse dalle acque. 163 abitazioni e fabbricati agricoli furono distrutti, 670 ettari di campi seminati furono inondati, 150 famiglie persero i loro mezzi di sussistenza, metà delle quali dovettero emigrare.
 

Oggi tutto questo è solo un “sentito dire”: l’ area intorno al lago Resia è un’ area prospera e di villeggiatura, le montagne invitano ad escursioni ed a giri in mountain bike, in inverno si può sciare sulla stazione sciistica di Belpiano. Il tragitto intorno al lago è meraviglioso per fare trekking, mountain bike, nordic walking e per correre. Lo stesso lago è splendido per pescare, fare canottaggio, vela e kite surf.
Per provare il passato, ora spunta dalle acque del lago esclusivamente la punta del campanile della chiesa.

Alloggio consigliato

dettagli
NATURA E SAPORI - La compagna inseparabile durante il vostro soggiorno. L’Hotel Zum Mohren sul Lago di Resia offre stabilità e modernità al tempo stesso. Si tratta, in un certo senso, di un’oasi di pace in cui godersi la natura per l’intera durata del soggiorno, quando si mangia e beve, ci ...

Seehotel

4 StelleResia al lago
dettagli
Benvenuti al 4 Stelle Seehotel di Resia, in Alto Adige il vostro hotel per il relax, lo sport e la cultura sul Lago di Resia. L’hotel della famiglia Folie si adagia sulla riva del Lago di Resia, specchio d’acqua da cui emerge come per incanto il campanile di Curon. In Val Venosta, è possibile ...
dettagli
Benvenuti al Traube Post, il vostro hotel ***s in Alto Adige per escursionisti e motociclisti. Qui le famiglie e gli amanti del bien vivre potranno trascorrere una vacanza davvero incantevole in uno degli alberghi più ricchi di tradizione della Val Venosta, immersi in un meraviglioso paesaggio ...
Offerte vacanze
I migliori consigli
Facebook
Facebook
Hotel
Informazioni
Il piacere culinario
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e per l'analisi statistica. Ulteriori informazioni OK