Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Le larici ancestrali della Val d‘Ultimo

Hanno fino a 2000 anni, i tre potenti larici in Val d'Ultimo, almeno secondo la credenza popolare.

Ultner Urlärchen
Ultner Urlärchen - Photo: Wikipedia-User: CSI:Nürnberg - Copyleft
Lago di serbatoio vicino a San Pancrazio in Val d'Ultimo
Lago di serbatoio vicino a San Pancrazio in Val d‘Ultimo - Photo: Wikipedia-User: Luigino - Public Domain

Gli antichi larici dell'Ultental si trovano in una foresta protetta a 1.430 m sul livello del mare, ai margini di San Geltrude in Val d'Ultimo. Si ergono in modo imponente verso il cielo, alti fino a 36 metri e con un diametro del tronco di 8 metri. Vento e intemperie li hanno fortemente colpiti nel corso degli anni, e persino segni di fulmini sono chiaramente visibili nella cima. Tuttavia sembrano indistruttibili, i tre potenti giganti dell'Ultental, e anno dopo anno tornano a germogliare in un delicato verde.

Le opinioni sull'età effettiva dei larici variano. Senza dubbio sono tra gli alberi aghifoglie più antichi d'Europa, ma poiché all'interno sono marcescenti, è difficile determinarne l'età esatta. Per un quarto larice caduto nel 1930 sono stati contati oltre 2000 anelli annuali, e quindi si presume un'età simile per gli altri tre. Tuttavia, una tesi di laurea redatta nel 2004 presso l'Università di Innsbruck, utilizzando diversi metodi di calcolo, arriva a una stima di soli circa 850 anni. In generale, oggi si stima un'età di circa 1000 anni.

Nonostante ciò, i larici dell'Ultental sono veri e propri Methusalemi e potrebbero certamente raccontare molto. Dopotutto, hanno vissuto l'intera storia della Contea del Tirolo, dalle sue origini nel Medioevo fino alla fine dell'impero asburgico, e naturalmente anche la travagliata storia degli ultimi 100 anni. Ma non possono parlare, quindi testimoniano solo in silenzio la forza della natura che sopravvive a noi esseri umani.

Gli alberi più antichi d'Europa

I larici vengono comunque ancora utilizzati in vari modi. Il legno degli alberi, grazie alla sua ricchezza di resina, è particolarmente resistente alle intemperie ed è quindi utilizzato come legno da costruzione e per mobili. Un tetto coperto da scandole di larice dura tranquillamente diverse decadi. Anche la resina, chiamata Lörget in Alto Adige, viene raccolta e utilizzata come rimedio popolare, ma anche come materia prima per l'industria.

L'impressionante monumento naturale dei larici dell'Ultental è raggiungibile tramite un comodo sentiero. Un'area di sosta con panchine e una fontana - naturalmente in legno di larice - invita a soffermarsi all'ombra dei giganti arborei. Pannelli informativi raccontano la storia dei larici dell'Ultental e forniscono informazioni sulle loro particolarità.


Umweltschuetzerin Moni Un consiglio dall'ambientalista Moni dell'Alto Adige. È una vera amante della natura e cerca di trascorrere il suo tempo libero all'aria aperta il più spesso possibile.


Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Hotel benessere Icon Hotel per escursionisti

Erlebnishotel Waltershof

S. Nicolò ★★★★

Noi del Waltershof in Val d‘Ultimo ci siamo posti come obiettivo quello di contribuire attivamente alla riuscita della Vostra vacanza in Alto Adige

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel per famiglie

Guesthouse St. Nikolaus

S. Nicolò ★★★

La sensazione di essere a casa ma in un altro posto... Concedetevi attimi di relax e il piacere di ogni comfort a vostra disposizione!

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per sciatori

Vitalhotel Rainer

S. Valburga ★★★s

Un cordiale benvenuto nel Vitalhotel Rainer a S. Valburga, Val d‘Ultimo in Alto Adige!

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per sciatori

Hotel Seerast

Ultimo ★★★

Lasciate a casa gli impegni e partite per una vacanza di relax nell‘Hotel Seerast, immerso nell‘idilliaca Val d‘Ultimo nei pressi di Merano e dintorni. La famiglia Staffler vi darà un caloroso benvenuto e vi regalerà un soggiorno indimenticabile.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Top Hotel

I migliori
consigli
Per saperne di più
Rastenbachklamm
Foto: Luca Lorenzi - GFDL
Gola di Rastenbach
Burkhardklamm nella Valle di Ridanna
Foto: Hermann Hammer - Public Domain
Burkhardklamm
Tierwelt-Rainguthof-im-Sommer.jpg
(c) Tierwelt Rainguthof
Mondo animale Rainguthof
Am Sonnenberg
© Flyout-Wikipedia
Al Monte del Sole
La Gola del Gaul
© Die Gaulschlucht
La Gola di Gaul
Lago di Obernberg
Photo: NH53 - CC BY 2.0
Lago di Obernberg
Spronser Seen: Grünsee - Parco Naturale Gruppo di Tessa
Photo: Wikipedia-User: Noclador - CC BY-SA 3.0
Parco Naturale Gruppo di Tessa
Ultner Urlärchen
Photo: Wikipedia-User: CSI:Nürnberg - Copyleft
Le larici ancestrali della Val d‘Ultimo

Offerte vacanze


Chiudere
Chiudere