Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Al Monte del Sole

Il Monte Sole di Venosta è la sezione del margine settentrionale della valle Venosta tra Malles e Parcines. Fa parte delle Alpi Venoste e quasi interamente esposto a sud.

Am Sonnenberg
Am Sonnenberg - © Flyout-Wikipedia

Il monte porta comunque giustamente il suo nome, perché difficilmente un altro luogo nella già molto soleggiata Val Venosta viene così viziato dal sole. Oggi ci sono pochi insediamenti sul monte del sole, solo il piccolo villaggio di Tanas, alcuni insediamenti dispersi e singole fattorie. Tuttavia, ci sono tracce di insediamenti già dall'epoca pre-romana, e da tempi antichi i pendii della montagna sono stati utilizzati come pascoli e - soprattutto nell'alto Medioevo - disboscato. In particolare, pecore e capre hanno così mangiato a fondo una vasta area di terreno, il che naturalmente ha comportato una forte erosione sui pendii ripidi.

L'erosione è diventata sempre più una minaccia per i paesi nella valle, alla quale si è cercato di ovviare a partire dal XIX secolo con piantagioni mirate di pini neri e robinie. Tuttavia, su una fascia larga da 500 a 700 m, la vegetazione steppica è rimasta in gran parte intatta.

Il clima estremo ha prodotto una fauna e una flora molto particolari, uniche nell'arco alpino. Le temperature del suolo raggiungono fino a 70° Celsius in estate, mentre le differenze di temperatura tra giorno e notte possono essere di 50°. In inverno c'è un forte gelo e a causa della posizione a sud manca spesso una copertura nevosa protettiva. Le piante devono farcela con una media di 500 mm di precipitazioni all'anno e sono anche esposte al vento che spesso soffia violentemente. A causa del grande calore, inoltre, in molti punti si verificano fioriture di sali amari, che si formano per risalita e evaporazione delle acque porose.

Le piante che possono sopravvivere in queste condizioni devono essere particolarmente forti e resistenti. Erbe steppiche, fiori e arbusti fioriti, tra cui anche specie dell'Asia centrale, formano una copertura vegetale steppica. Tuttavia, la scarsa vegetazione può trasformarsi improvvisamente in una lussureggiante e colorata bellezza dove l'umidità e la posizione protetta favoriscono la crescita.

Vita in condizioni estreme

Anche la fauna si è adattata al clima steppico del monte del sole. Sono tipici in particolare lucertole, biacco, vipere comuni, ortolano, civetta nana e coturnice. Inoltre, ci sono qui un numero sorprendentemente elevato di specie di farfalle.

Per gli escursionisti, il monte del sole si apre su una varietà di sentieri. Un'esperienza particolare è sicuramente il sentiero panoramico della Val Venosta, che va da Stava nella bassa Val Venosta fino alla sorgente dell'Adige al Passo Resia. Attraversa la meravigliosa flora del monte del sole e offre anche splendide viste sul massiccio dell'Ortles.

Il nostro consiglio: In piena estate spesso fa troppo caldo per escursioni sul monte del sole, ma in primavera o in autunno il paesaggio è ancora più affascinante. Le singole tappe del sentiero panoramico della Val Venosta, lungo 108 km in totale, sono ideali per gite di un giorno, poiché il sentiero panoramico è facilmente accessibile tramite sentieri escursionistici e funivie dalla valle.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per sciatori Icon Hotel per motociclisti

Paradies Pure Mountain Resort

Solda all‘Ortles ★★★★

Benvenuti al Paradies Pure Mountain Resort a Solda all‘Ortles. Ad attendervi avventure originali nella natura nel cuore del Gruppo dell‘Ortles, momenti di relax nella Spa Almrose e un comfort abitativo estremamente raffinato. Il Paradies Pure Mountain Resort sorge nella località di Solda, nella pittoresca Val Venosta e offre il punto di partenza ideale per numerose attività all‘interno del Parco Nazionale dello Stelvio.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti

Seehotel

Resia al lago ★★★★

Benvenuti al 4 Stelle Seehotel di Resia, in Alto Adige il vostro hotel per il relax, lo sport e la cultura sul Lago di Resia. L‘hotel della famiglia Folie si adagia sulla riva del Lago di Resia, specchio d‘acqua da cui emerge come per incanto il campanile di Curon. In Val Venosta, è possibile perdere la cognizione del tempo durante un giro in barca a vela, esplorare paesaggi di alta montagna in sella a una bici, intraprendere escursioni alla scoperta di caratteristiche malghe e vivere un ...

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Appartamenti vacanze Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per sciatori Icon Hotel per motociclisti

Residence Garni Weisskugel

Melag / Langtaufers – Curon Venosta ★★★

Situato in un posto silenzioso circondato da montagne maestose vi aspettano appartamenti arredati in uno stile tra modernità e tradizione alpina con una vista mozzafiato.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per motociclisti

Hotel Vinschgerhof

Vezzano ★★★s

Un cordiale benvenuto all‘Hotel Vinschgerhof!

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Top Hotel

I migliori
consigli
Per saperne di più
Rastenbachklamm
Foto: Luca Lorenzi - GFDL
Gola di Rastenbach
Burkhardklamm nella Valle di Ridanna
Foto: Hermann Hammer - Public Domain
Burkhardklamm
Tierwelt-Rainguthof-im-Sommer.jpg
(c) Tierwelt Rainguthof
Mondo animale Rainguthof
Am Sonnenberg
© Flyout-Wikipedia
Al Monte del Sole
La Gola del Gaul
© Die Gaulschlucht
La Gola di Gaul
Lago di Obernberg
Photo: NH53 - CC BY 2.0
Lago di Obernberg
Spronser Seen: Grünsee - Parco Naturale Gruppo di Tessa
Photo: Wikipedia-User: Noclador - CC BY-SA 3.0
Parco Naturale Gruppo di Tessa
Ultner Urlärchen
Photo: Wikipedia-User: CSI:Nürnberg - Copyleft
Le larici ancestrali della Val d‘Ultimo

Offerte vacanze


Chiudere
Chiudere