Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Cima di Lavaredo (2433 m)

La Punta della Lauge - una cima doppia distintiva e isolata - si erge all'ingresso della Val d'Ultimo e offre una vista meravigliosa sulla vasta Val d'Adige.

La Punta della Lauge da nord-ovest
La Punta della Lauge da nord-ovest - Photo: Wikipedia-User: Thesurvived99 - GFDL

L'escursione alla cima del Laugenspitze inizia al passo delle Palade, che si trova pittorescamente tra Lana nella Val d'Adige e Fondo nella Val di Non, e forma un collegamento naturale tra l'Alto Adige e il Trentino. Alla fine di agosto, durante la nostra esplorazione, c'è una brezza piacevolmente fresca sul passo, che si trova a 1.518 metri di altitudine, a differenza del caldo estivo nella valle.

La nostra avventura inizia attraverso fitte foreste, con l'obiettivo di raggiungere il rifugio Laugen. Il sentiero è ben segnalato, in parte con il numero 10A, in parte con altri segnavia. I numerosi lamponi maturi ai lati del sentiero rendono più dolce la salita. Dopo aver incrociato una strada forestale e seguito un sentiero minore verso il rifugio, raggiungiamo il rifugio Laugen a 1.835 metri di altitudine dopo circa un'ora e mezza di cammino e ci concediamo una breve pausa per rinfrescarci.

Dal rifugio, il sentiero n. 10 ci porta passando accanto a pecore al pascolo e sempre in salita. Dopo un'altra ora, vediamo il nostro obiettivo, il Laugenspitze. L'ultimo tratto della salita si rivela particolarmente ripido e impegnativo. Per un'ultima pausa prima dell'ascesa alla cima, vale la pena fare una deviazione verso il vicino lago Laugen - un'opportunità che non ci lasciamo sfuggire. Una volta raggiunta la cima, a 2.434 metri di altitudine, siamo ricompensati con un panorama spettacolare.

Il Laugenspitze offre una vista completa: a nord il gruppo del Tessa, a ovest il gruppo dell'Ortles e a sud le catene montuose del Trentino, compresi i gruppi di Brenta e Presanella. Anche le Dolomiti e lo Sciliar lontano sono visibili. Cogliamo l'occasione per scattare foto dell'imponente cima dell'Ortles e dei ghiacciai della catena principale delle Alpi. Dopo esserci ristorati, iniziamo il cammino di ritorno, che ci riporta al passo delle Palade lungo lo stesso sentiero.

Nota per il ritorno

Per il ritorno dalla cima del Laugenspitze al rifugio Laugen si può utilizzare il sentiero già conosciuto o alternativamente il sentiero n. 10A sul lato opposto. L'ultima tappa dal rifugio Laugen al passo delle Palade ci porta lungo lo stesso percorso che abbiamo preso durante la salita.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Chalet

Alpwell Chalet

Tesimo

Godetevi la vostra vacanza in modo confortevole e indipendente nello Chalet Alpwell al Burggräfler di Tisens, vicino a Merano. Il vostro chalet privato di 60 m² dispone di una terrazza e di un ulteriore giardino di 60 m².

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per escursionisti

Hotel Gasthof zum Mohren

Tesimo-Prissiano ★★★s

trascorrete un soggiorno indimenticabile all‘Hotel Gasthof zum Mohren:

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel golf Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti

Tirolensis

Tesimo ★★★★

Immerso tra i frutteti del meranese e abbracciato dalle montagne altoatesine, il nostro hotel a Tesimo vi aspetta per vacanze all‘insegna del relax a contatto con la natura.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel per escursionisti

Hotel Grissianer Hof

Grissiano ★★★

Chi decide di fermarsi al Grissianer Hof nell‘ area turistica di Merano e dintorni in Alto Adige entra in un altro mondo.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Top Hotel

I migliori
consigli
Per saperne di più
Passo dello Stelvio (a sinistra) e Punta Rossa di Martello (tutta a destra)
Foto: Armin Kübelbeck (modified by Svíčková and suedtirol-tirol) - CC BY-SA 3.0
Marcia delle 8 cime (Val Venosta)
Tribulaunhütte sui ultimi metri della salita al rifugio
Photo: Wikipedia-User: Cactus26 - CC BY-SA 3.0
Dal Tribulaun al Rifugio Magdeburger
Cascata di Parcines
Markus Rungg - CC-by-sa 3.0/de
Cascata di Parcines
Valle di Slingia Sudtirolese
Photo: Wikipedia-User: Mawamo - GFDL
Escursione ai Laghi del Pfaffensee (2222 m)
Dreischusterspitze, Schusterplatte und Paternkofel vom Gipfel der Kleinen Zinne
Christian Pellegrin - CC BY-SA 2.0
Escursione in montagna sulla Schusterplatte (2957 m)
La Punta della Lauge da nord-ovest
Photo: Wikipedia-User: Thesurvived99 - GFDL
Cima di Lavaredo (2433 m)
Vista su Roen da Karnol
Photo: Wikipedia-User: Plentn - Public Domain
Escursione sul Roèn (2116 m)
Radlsee e la malga Radlseehütte, visti dalla cima Königsangerspitze.
Photo: Wikipedia-User: Svickova - Public Domain
Escursione al Lago di Rodella (2196 m)
La Punta Hirzer (a sinistra, 2781m) da ovest
Photo: Wikipedia-User: Stevie-Ray78 - CC BY-SA 3.0
Escursione sul Hirzer (2781 m)
Spronser Seen: Grünsee - Naturpark Texelgruppe
Photo: Wikipedia-User: Noclador - CC BY-SA 3.0
Laghi di Sopranes (2126 - 2589 m)
Muthöhfe auf der Mutspitze
Photo: Wikipedia-User: Thesurvived99 - CC BY-SA 3.0
Escursione alla Mutspitze (2295 m)

Offerte vacanze


Chiudere
Chiudere