Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Escursione sul Hirzer (2781 m)

L'Hirzer è la vetta più alta del crinale occidentale della Val Sarentino ed è facilmente scalabile per escursionisti senza vertigini e con passo sicuro.

La Punta Hirzer (a sinistra, 2781m) da ovest
La Punta Hirzer (a sinistra, 2781m) da ovest - Photo: Wikipedia-User: Stevie-Ray78 - CC BY-SA 3.0

Questa impegnativa escursione vi porterà sulla cima della Punta Cervina, una delle montagne più emblematiche di Merano, situata nelle pittoresche Alpi Sarentine dell'Alto Adige. Per questo tour, gli escursionisti dovrebbero essere privi di vertigini e sicuri di piede, poiché il sentiero sotto la cresta presenta passaggi tecnicamente impegnativi e la sezione tra la cresta e la vetta è ripida e esposta. Dalla vetta, che si erge a 2.781 metri, si offre agli escursionisti una vista panoramica spettacolare che si estende fino alle maestose Dolomiti.

Salita:

La salita inizia dalla stazione a monte di Klammeben, da dove vi dirigerete verso nord-est verso l'altopiano di Tallner Alm. L'Alm si trova in un'ampia conca circondata da pittoreschi prati alpini – un luogo veramente idilliaco (indicazioni per il sentiero 40a).

Dalla Tallner Alm, il percorso prosegue verso est lungo il sentiero Gebirgsjägersteig (E5). Prima attraverserete la conca erbosa, poi il sentiero sale ripidamente attraverso detriti e sezioni rocciose fino alla Obere Scharte, il punto più basso sulla cresta (E5).

Lungo la cresta si prosegue verso nord-est sul lato Sarntal, attraversando passaggi rocciosi e campi di detriti. Il percorso scende parzialmente fino all'inizio della salita alla vetta. Qui lasciate l'E5 per raggiungere in un ampio arco e attraverso diverse serpentine la vetta del Hirzer (segnavia 7).

Discesa:

Il percorso di ritorno alla vetta vi porta indietro alla Obere Scharte sulla cresta (segnavia 7). Successivamente scenderete ripidamente attraverso il sentiero Gebirgsjägersteig (E5), tra detriti e passaggi rocciosi, fino alla Tallner Alm (E5). Da lì tornerete alla stazione a monte di Klammeben (indicazioni per il sentiero 40a).

Questo tour promette un'indimenticabile esperienza alpina con viste mozzafiato e passaggi impegnativi, ideale per escursionisti esperti alla ricerca di un'avventura nelle Alpi dell'Alto Adige.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Hotel benessere Icon Hotel golf Icon Hotel romantici Icon Hotel lusso

Park Hotel Mignon

Merano ★★★★★

In nessun altro posto al mondo vorremmo essere a casa se non a Merano. È una città unica, incomparabile, “un‘isola”, come amano definirla i nostri amici – e hanno ragione.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per sciatori Icon Hotel gourmet

Hotel Viktoria

Avelengo ★★★★s

Benvenuti al Alpine Spa Resort Viktoria ad Avelengo cari ospiti! Essere in vacanza significa avere tempo per se stessi.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare

Hotel Meranerhof

Merano ★★★★s

Nel cuore della rinomata cittadina termale di Merano, ricco di stile e di tradizione, raffinato ed unico,

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel romantici

Hotel Adria

Merano ★★★★

L‘Hotel Adria - Merano 1885 è qualcosa di davvero speciale. L‘hotel sorge a Maia Alta, il tranquillo quartiere delle ville di Merano, ed è circondato da un giardino rigoglioso.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Offerte vacanze

I migliori
consigli
Per saperne di più
Passo dello Stelvio (a sinistra) e Punta Rossa di Martello (tutta a destra)
Foto: Armin Kübelbeck (modified by Svíčková and suedtirol-tirol) - CC BY-SA 3.0
Marcia delle 8 cime (Val Venosta)
Tribulaunhütte sui ultimi metri della salita al rifugio
Photo: Wikipedia-User: Cactus26 - CC BY-SA 3.0
Dal Tribulaun al Rifugio Magdeburger
Cascata di Parcines
Markus Rungg - CC-by-sa 3.0/de
Cascata di Parcines
Valle di Slingia Sudtirolese
Photo: Wikipedia-User: Mawamo - GFDL
Escursione ai Laghi del Pfaffensee (2222 m)
Dreischusterspitze, Schusterplatte und Paternkofel vom Gipfel der Kleinen Zinne
Christian Pellegrin - CC BY-SA 2.0
Escursione in montagna sulla Schusterplatte (2957 m)
La Punta della Lauge da nord-ovest
Photo: Wikipedia-User: Thesurvived99 - GFDL
Cima di Lavaredo (2433 m)
Vista su Roen da Karnol
Photo: Wikipedia-User: Plentn - Public Domain
Escursione sul Roèn (2116 m)
Radlsee e la malga Radlseehütte, visti dalla cima Königsangerspitze.
Photo: Wikipedia-User: Svickova - Public Domain
Escursione al Lago di Rodella (2196 m)
La Punta Hirzer (a sinistra, 2781m) da ovest
Photo: Wikipedia-User: Stevie-Ray78 - CC BY-SA 3.0
Escursione sul Hirzer (2781 m)
Spronser Seen: Grünsee - Naturpark Texelgruppe
Photo: Wikipedia-User: Noclador - CC BY-SA 3.0
Laghi di Sopranes (2126 - 2589 m)
Muthöhfe auf der Mutspitze
Photo: Wikipedia-User: Thesurvived99 - CC BY-SA 3.0
Escursione alla Mutspitze (2295 m)

Top Hotel


Chiudere
Chiudere