Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Caldaro nella strada del vino

Caldaro è un paese di circa 8.000 abitanti, situato lungo la Strada del Vino dell´Alto Adige. La regione è conosciuta per il clima clemente con tantissime ore di sole. Nei vigneti di Caldaro crescono le vigne del Vernatsch (conosciuto anche come Schiava), che è una varietà di uva rossa, tipica per l`Alto Adige.

Il paesaggio fa riconoscere influenze mediterranee poiché si contraddistingue per una particolare vegetazione, che comprende tra l´altro anche cipressi, alloro e olivi. Caldaro si propone per vacanze sia in inverno che d´estate.

D´estate il paesaggio soave invita tutti quanti a camminate estese. Una bellissima meta nei giorni più caldi dell´anno può essere il lago di Caldaro, uno dei laghi più caldi delle Alpi e quindi molto popolari tra i nuotatori. Il lago si trova in una valle tra la costiera della Mendola a ovest e il Monte di Mezzo ad est. Con una superficie di 147 ha è molto amato da pescatori, surfisti, ambientalisti, velisti, nuotatori e ammiratori di barche. Per escursioni sono a disposizione 120 km di sentieri tracciati. Per preparare le escursioni si possono ricorrere a una ricca collezione di carte geografiche e addirittura ad un sito internet apposito. Consigli di percorsi escursionistici per camminate si trovano ugualmente a suggerimenti per camminate tematiche focalizzati p. es. alla natura o alla cultura. Ovviamente non mancano itinerari alpinistici. La funicolare della Mendola porta i suoi passeggeri a 1.364 m per respirare aria di villeggiatura.

Caldaro non è una tipica destinazione per la settimana bianca, per ciò il clima è troppo gradevole, ma le aree sciiste, per inciso quelle della Mendola o di Obereggen-Pampeago, non sono molto distanti. Ai fondisti si consiglia la sci area del lago di Carrezza. Oltre a ciò ci sono ancora la Alpe di Siusi e il Corno del Renon, tutti quanti raggiungibili in macchina in meno di un´ora.

Kaltern 10
Kaltern 10
Kaltern mit St. Nikolaus und St. Anton
Kaltern mit St. Nikolaus und St. Anton
Kaltern 1
Kaltern 1
Kaltern 12
Kaltern 12
Kaltern 4
Kaltern 4
Kaltern 13
Kaltern 13
Kaltern 6
Kaltern 6
Kaltern 5
Kaltern 5
Kaltern 8
Kaltern 8
Kaltern 16
Kaltern 16
Kaltern 9
Kaltern 9
Auer 0
Auer 0

Informazioni supplementari:


Molto famosa e popolare à anche la Strada del Vino dell´Alto Adige che conduce da Terlano, celebre per i suoi vini bianche e la coltivazione di asparagi (tradizionalmente assaporati l´uno con l´altro) ad Appiano e fino a Caldaro, dove non si trovano soltanto deliziosi vini bianchi delle varietà pinot bianco e chardonnay, ma anche il museo del vino, che risponde a tante domande riguardo alla storia e alla produzione del vino. Poi la Strade del Vino continua il suo itinerario verso sud passando per Termeno, dove si produce il famoso Gewürztraminer, capace di misurarsi con vini di tutto il mondo. Attraverso i paesi Cortaccia, Magrè e Cortina la Strada del Vino arriva fino a Salorno, il paese bilingue più meridionale in assoluto.

Consigli per escursioni

Un consigliabile punto di partenza per escusione è San Giuseppe al Lago (228 m s.l.m.). Gran parte dei sentieri sono segnati adeguatamente, ma soprattutto nel caso di camminate ripide una carta geografica non dovrebbe mai mancare nello zaino.

Circuito escursionistico al lago di Caldaro: quasi due ore, vedute stupende su lago e montagne circostanti; la più grande zona umida tra le Alpi e la pianura del Po, a sud del lago una cintura di canna pallustre con una serie di tavole informative.

Salita per Castelvecchio: (615 m.s.l.m. panorama!), circa due ore dalla chiesa di San Giuseppe al Lago (fermata del autobus). O sentiero ripido n. 14 per San Pietro (chiesa romanica di sotto a Castelvecchio) o sentiero n. 1 attraverso la gola Rastenbachklamm, che nella mattina è parzialmente soleggiata. Ritorno a Caldaro (ca. 5 km) prendendo il sentiero della pace.

Laghi di Monticolo: dal lido alla riva settentrionale del lago di Caldaro 3-4 ore (oppure da Caldaro in discesa per Monticolo un po´più veloce). Sentiero verso Castelchiaro, poi sentiero di bosco n. 9 e 20 per la Valle della primavera fino al grande lago di Monticolo. Passando per l´hotel Moser fino alla riva opposta del lago, lungo circa 700 m (piscina e ristorante). Dietro quello grande c´è il piccolo lago di Monticolo, anch´esso circondato da un sentiero. Per tornare al lago di Caldaro si può scegliere i sentieri n. 19 e 20.

Alta Via di Caldaro: da Castelvecchio (vedi sopra) attraverso il sentiero Göller fino ai prati con lo stesso nome ( 1510 m). Da qui o discesa per Sella/Termeno seguito dal circuito escursionistico al lago di Caldaro o continuare per il Monte Roen (2116 m) e il rifugio Oltradige.

escursioni più pretenziose sulla Mendola (Roen 2116m, Monte Penegal 1740 m): vedi lì, ovvero punti di partenza dagli alberghi del passo della Mendola (in macchina o in bici, c´è anche una strada per il Monte Penegal)

sul tracciato dell´ex-ferrovia dell´Oltradige. Pista ciclabile e sentiero per camminare in perfette condizioni fino a Bolzano.

Lago di Caldaro;
Il lago di Caldaro è situato a sud del paese su circa 216 m ed è il più caldo lago balneabile delle Alpi. In estate la temperatura dell´acqua può salire fino a 28 gradi, in queste condizioni la stagione balneabile spesso comincia già a maggio.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Offerte vacanze

I migliori
consigli

Alloggi consigliati

Icon Hotel benessere Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel romantici Icon Hotel gourmet

Das Badl ★★★★

Caldaro al lago

Benvenuti all‘hotel “Das Badl****“! Siamo lieti di presentarvi il nostro albergo sul lago di Caldaro e mostrarvi tutto ciò offre per rendere la vostra vacanza veramente special, solo per copie!

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel romantici Icon Hotel gourmet Icon Hotel lusso

Parc Hotel am See ★★★★s

Caldaro al lago

Un benvenuto di cuore alla vostra vacanza benessere in Alto Adige al lago!

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare

Temi Vacanze estive

Golf Club Eppan
(c) golfandcountry.it
Icon Golf
Golf Club Appiano - The Blue Monster

Nel sud dell‘Alto Adige, a pochi chilometri dalla capitale provinciale Bolzano, l‘erba è verde, il cielo è blu e il campo da golf condivide questi colori in parti uguali.

Vista su Roen da Karnol
Photo: Wikipedia-User: Plentn - Public Domain
Icon Mountainbike
Tour in mountain bike al Monte Roen (Cresta della Mendola)

Giro in moto nel sud dell'Alto Adige
OpenStreetMap - ODbL-Lizenz
Icon Motocicletta
Giro in moto nel sud dell‘Alto Adige

Vista di Caldaro dal Penegal
Icon Escursione
Il sentiero del vino di Caldaro

Lungo la Strada del Vino dell‘Alto Adige ci sono diversi sentieri tematici che attraversano e circondano i vigneti, i quali aprono le bellezze di questi paesaggi culturali in vari modi. Anche a Caldaro si può intraprendere un viaggio alla scoperta della varietà del forse più famoso territorio vinicolo dell‘Alto Adige sul percorso del vino.

Vista su Roen da Karnol
Photo: Wikipedia-User: Plentn - Public Domain
Icon Escursione
Escursione sul Roèn (2116 m)

Il Roèn, che si erge ripidamente ad ovest sopra Termeno, è la montagna panoramica più alta e allo stesso tempo più gratificante di tutta la catena della Mendola.

Eppan 14
Icon Mountainbike
Il giro dei laghi d‘Oltradige

Una gita molto facile e tranquilla che attraversa un paesaggio molto stimolante e che gira intorno al Lago di Caldaro,al ‘‘Piccolo‘‘ ed al ‘‘Grande‘‘ Lago di Monticolo.

Termeno in autunno
Icon Info
Vino e Bici Strada del Vino dell‘Alto Adige

Itinerari cicloturistici lungo la Strada del Vino dell‘Alto Adige. L‘Alto Adige è la terra della bicicletta per eccellenza. Lungo la Strada del Vino dell‘Alto Adige ci sono percorsi particolarmente belli, dove l‘aspirazione sportiva si lega piacevolmente con l‘esperienza del piacere.

Fuoco del Sacro Cuore
Photo: Wikipedia-User: Noclador - GFDL
Icon Info
Fuoco del Sacro Cuore in Tirolo

Ogni anno, la seconda domenica dopo la festa del Corpus Domini, una tradizione antichissima rivive in Tirolo: il fuoco del Sacro Cuore.

Törggelen
Icon Info
Törggelen in Alto Adige

Quando l‘autunno arriva nel paese, quando le foglie diventano colorate e la luce dorata, allora in Alto Adige inizia di nuovo la stagione del Törggelen.

Mela dell'Alto Adige
Photo: Viola sonans - GFDL
Icon Info
Mela dell‘Alto Adige

Ogni anno in autunno è di nuovo il momento della raccolta delle mele in Alto Adige. Terreni fertili e un clima mite con fino a 300 giorni di sole all‘anno permettono alla mela dell‘Alto Adige di crescere meravigliosamente.

Termeno in autunno
Icon Info
La Strada del Vino dell‘Alto Adige

Ci sono oltre 140 strade del vino solo in Italia, ma la Strada del Vino dell‘Alto Adige è la migliore e più bella di tutte. Al prestigioso “Roma Wine Festival 2009“ è stata eletta la numero uno tra le strade del vino italiane, dove soprattutto l‘armonia perfetta tra vino, paesaggio, cultura e turismo è stata apprezzata.

Museo uomo nel tempo
Wikipedia-User: ManfredK - CC BY-SA 4.0
Icon Museo
Museo uomo nel tempo

A Cortaccia sulla Strada del Vino in Bassa Atesina in Alto Adige, non si dovrebbe prestare attenzione solo agli eccellenti vini della regione. Anche un museo straordinario merita attenzione.

Piazza del villaggio con la chiesa di Termeno
Icon Museo
Museo del paese Termeno

Il museo del villaggio di Termeno, noto anche come Hoamet Tramin Museum, trasporta i suoi visitatori nel mondo affascinante della “vita al confine“, dove si incontrano influenze alpine e mediterranee.

Museo del vino dell'Alto Adige
Photo: suedtirol.com - Licence: CC BY 2.0 - Source: flickr.com
Icon Museo
Museo del Vino dell‘Alto Adige

Il vino e l‘Alto Adige, vanno insieme come il sale nella zuppa. Nel Museo del vino dell‘Alto Adige a Caldaro si apprende tutto sulla grande tradizione vinicola del paese.

Top Hotel

Chiudere
Chiudere