Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Museo delle Macchine da Scrivere Peter Mitterhofer

Le macchine da scrivere, che fino a pochi anni fa erano l'equipaggiamento standard di ogni ufficio, sono oggi, nell'era del computer, già reliquie di un'epoca quasi passata.

Modello Peter Mitterhofer Merano
Modello Peter Mitterhofer Merano - Wikipedia-User: ManfredK - CC BY-SA 4.0

Per lo sviluppo della moderna società industriale e dei servizi, sono stati estremamente importanti e hanno cambiato in modo decisivo molti processi lavorativi.

Poco conosciuto è il fatto che l'inventore della macchina da scrivere fosse un falegname dell'Alto Adige: Peter Mitterhofer, nato nel 1822 a Partschins nella Val Venosta, morto nel 1893 nello stesso luogo.

Mitterhofer sviluppò cinque modelli di macchine da scrivere a partire dal 1864, di cui quattro sono ancora conservati. I primi due erano ancora in legno, i successivi in metallo. L'ultimo modello mostra con cesto dei tipi, battitura inferiore, tastiera a blocchi, rullo di scrittura, avanzamento automatico della riga e meccanismo a più passaggi tutti i dettagli costruttivi essenziali della macchina da scrivere meccanica.

La storia di Peter Mitterhofer e della sua invenzione è simbolica dello stato dell'Impero asburgico alla fine del XIX secolo. Due volte, nel 1864 e nel 1866, Mitterhofer viaggiò a piedi (!) a Vienna con i prototipi della sua invenzione, dove li presentò alla corte imperiale. Ma nessuno alla corte imperiale aveva abbastanza fantasia e visione d'insieme per riconoscere il valore di questa invenzione e consentire la produzione e la commercializzazione industriale. Le macchine da scrivere furono acquistate dalla corte per 200 e 150 fiorini e inserite come regalo dall'imperatore Francesco Giuseppe I nella collezione modellistica dell'Istituto Politecnico. In caso contrario, Mitterhofer non ricevette ulteriore sostegno, quindi tornò deluso e amareggiato a Partschins.

I soldi veri con questa invenzione li fecero alla fine altri: Christopher Latham Sholes sviluppò poco dopo negli Stati Uniti una macchina da scrivere che a partire dagli anni '70 del 1800 venne prodotta e venduta con successo dalla "Remington Arms Company" di New York. La novità decisiva di Sholes era la tastiera QWERTY, in cui le lettere non sono disposte in ordine alfabetico, ma secondo criteri ergonomici e meccanici. Mitterhofer assistette al trionfo "della sua" invenzione, senza avere alcuna parte in esso.

Nel 1993, nel centesimo anniversario della morte dell'inventore, a Partschins fu fondato un museo della macchina da scrivere, che nel 1998 trovò la sua attuale sede centrale in un nuovo edificio nel centro del paese. La collezione comprende oltre 2.000 macchine da scrivere di tutto il mondo, di cui circa 360 esemplari sono esposti. Tra i pezzi forti ci sono diverse rarità e pezzi unici come la Mitterhofer Nr.1 o una "Principessa" completamente dorata. Inoltre, il museo si occupa della cultura della scrittura nelle sue varie manifestazioni, dalle geroglifici e la scrittura cuneiforme alla Bibbia di Gutenberg. Con la moderna pedagogia museale e le più recenti tecniche e forme espositive, viene offerta una panoramica unica e altamente interessante sul fenomeno della scrittura e lo sviluppo della macchina da scrivere dalle origini alla sostituzione da parte del PC.

Museo della macchina da scrivere Peter Mitterhofer
Piazza della Chiesa 10
I-39020 Partschins
Tel.: +39 0473 96 75 81
https://www.schreibmaschinenmuseum.com

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel gourmet

Hotel Rablanderhof

Rablà ★★★s

Momenti di felicità: relax a bordo piscina, paesaggio d‘incanto, sole, pace, deliziosi menu, vini selezionati. Tutto è predisposto per le vostre giornate piacevoli e spensierate.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per escursionisti

Vitalpina Hotel Waldhof

Parcines ★★★★

Arrivare e rilassarsi... Finalmente vacanza, che sensazione meravigliosa!

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Offerte vacanze

I migliori
consigli
Per saperne di più
lumen-winter.jpg
(c) Manuel Kottersteger
LUMEN - Fotografia di montagna
Miniera d'avventura a Villandro
(c) berwerk.it
La Miniera di Villandro
Museo dell'Albero da Frutto a Lana
© Tourismusverein Lana und Umgebung
Museo di Frutticoltura Lana
Museo uomo nel tempo
Wikipedia-User: ManfredK - CC BY-SA 4.0
Museo uomo nel tempo
Museo del vino dell'Alto Adige
Photo: suedtirol.com - Licence: CC BY 2.0 - Source: flickr.com
Museo del Vino dell‘Alto Adige
Castello Moos-Schulthaus a Appiano
Reinhard Kraasch - GNU-FDL
Museo Castello Moos-Schulthaus
Deutschordenskommende Sterzing u Kirche St Elisabeth
Matthias Süßen - CC BY 3.0
Museo Civico e Museo Multscher
Museo Gardena
Wikipedia-User: Moroder (gemeinfrei)
Museo Gherdëina
Thurn Deutschnofen
Wikipedia-User: Plentn (gemeinfrei)
Gebietsmuseum Deutschnofen
Museo Civico di Bolzano
Wikipedia-User: Buchhändler - CC BY-SA 3.0
Museo Civico di Bolzano
Museo di Scienze Naturali di Bolzano
Wikipedia-User: Ibis 20 - CC BY-SA 3.0
Museo di Scienze Naturali dell‘Alto Adige a Bolzano
Museion
Wikipedia-User: Aciarium - CC BY-SA 4.0
Museion: Museo d‘Arte Moderna e Contemporanea di Bolzano
Museo Civico di Brunico
Gerd Fahrenhorst - CC BY 4.0
Museo Civico di Brunico
Museo dei Minerali di Teis
Marie Čcheidzeová - CC BY-SA 4.0
Museo dei Minerali di Teis a Funes
Merano Palazzo Mamming
Wikipedia-User: ManfredK - CC BY-SA 4.0
Museo Civico di Merano nel Palazzo Mamming
Museo delle Donne Merano
Wikipedia-User: Museia16 - CC BY-SA 4.0
Museo delle donne a Merano
Farmacia da viaggio
Wikipedia-User: Dlawso - CC BY-SA 4.0
Museo Farmaceutico di Bressanone
Modello Peter Mitterhofer Merano
Wikipedia-User: ManfredK - CC BY-SA 4.0
Museo delle Macchine da Scrivere Peter Mitterhofer
Museo del turismo Alta Pusteria

Niederdorf apparteneva già 150 anni fa alla regione pionieristica del turismo tirolese, l‘Alta Pusteria, ed era facilmente accessibile anche per i cittadini delle grandi città dal 1871 attraverso la ferrovia del Sud.

di più Più informazioni…

Museo Maranatha Luttago in Valle Aurina

Una vera e propria avventura per tutta la famiglia, soprattutto per il periodo prenatalizio, è la visita al Museo dei Presepi Maranatha a Luttago,

di più Più informazioni…

Top Hotel


Chiudere
Chiudere