visualizzare la mappa
Header Image: Wolfgang Moroder - GFDL
Alloggi Offerte
Header Image: Wolfgang Moroder - GFDL

Trostburg in valle isarco Alto Adige

  • Trostburg

Chiunque sia già passato per la Val d´Isarco in direzione sud, conosce il Castello Trostburg. Maestoso, è arroccato sulla montagna sopra Ponte Gardena all´inizio della Val Gardena ed è considerato uno dei castelli più imponenti ed impressionanti dell´Alto Adige.

Come citato in un documento, nel 1173, Trostburg fu la sede di un certo Konrad von Trostberg, ma le origini del castello sono sicuramente più datate. Il nucleo più vecchio del castello oggi riconoscibile, il mastio con il vicino palazzo situato verso nord, è del 13° secolo. Un tempo, il Trostburg fu proprietà dei Signori di Velturno, considerati ingiustamente dei banditi. Nel 1290 fu ceduto nelle mani dei conti del Tirolo, che successivamente furono costretti a cederlo ai Signori di Villandro e di Selva. Per più di 600 anni, il Castello Trostburg fu la sede del Re Federico III e nel 1630 salì di importanza nobiliare grazie ai Signori di Selva- Trostburg. Anche il leggendario Oswald von Wolkenstein (1377 – 1445), poeta, trovatore e politico, trascorse la sua infanzia al Trostburg.


Già nel 14° secolo il castello fu ampliato a nord, mentre nel 17° secolo Engelhard Dietrich Graf von Wolkenstein fece ricostruire il Trostburg in stile rinascimentale, ma fu abitato per lo più durante il periodo estivo. All´inizio del 20° secolo il sistema fu a rischio degrado, finché nel 1981 divenne sede delle istituzioni altoatesine. Il castello fu poi restaurato con cura mantenendo il suo speciale carattere, per renderlo visitabile dal pubblico. Dal 2005 il castello ospita, inoltre, il museo altoatesino dei castelli.
La visita al castello
La visita al Trostburg conduce attraverso sontuose stanze con pilastri romanici, archi di porte e finestre, stucchi e rivestimenti di legno rinascimentali, magnifici affreschi, Kachelöfen e originali oggetti di arredo. Particolare è la sala gotica e il leggendario soffitto a tre volte, ma anche la sala dei cavalieri, la biblioteca e la cappella sono impressionanti. Quando si passeggia tra le stanze, si ha come l´impressione di sentirsi trasportare ai tempi del Medioevo e del Rinascimento. Il comfort di alcune camere è sorprendente, anche se il carattere militaresco del castello viene prima di tutto.
La mostra permanente del museo altoatesino dei castelli mostra in totale 86 modelli di castelli. Particolarmente attraenti sono le fortificazioni, le torri e i merli, e i dintorni del Trostburg con l´antico orto e il campo dei tornei.

Alloggio consigliato

Hotel Rosalpina

4 StelleBressanone/Plose
dettagli
Essere un tutt'uno con la natura in alta quota. I nostri ospiti partono direttamente dall'albergo sulle piste da sci della Plose! Il Rosalpina sulla Plose invita ad allontanarsi dalla quotidianità e ad immergersi in una parentesi di relax,dove il cielo si tinge di una straordinaria sfumatura di blu ...

Appartamenti Waldheim

4 StelleEores/Bressanone
dettagli
Benvenuti nel nostro appartamenti Waldheim, vicino alla Plose in Alto Adige! Con la costruzione dei nostri 9 nuovi più che confortevoli appartamenti in tipico stile tirolese, a due passi dalla fermata del bus, noi del Waldheim, vogliamo contribuire a rendere la vacanza dei nostri ospiti - dal ...
dettagli
A soli 10 minuti da Bressanone, il nuovo hotel My Arbor accoglie nella sua struttura un equilibrato mix di tradizione, innovazione e tecnologia che si fondono in un design dinamico e moderno che ben rispecchia i valori del territorio altoatesino. Costruito su solide palafitte, con le sue 104 suite ...
dettagli
...alla pensione Brunner, situata nella bellissima Val Racines in Alto Adige. Vi aspettano giorni di ferie indimenticabili in ambiente accogliente, cicondato da prati e boschi invitanti per passeggiate rilassanti.L'immediata vicinanza alla nota zona sciistica Racines-Giovo garantisce ...

Mühlhaisl

4 StelleBressanone
dettagli
Immerso in idilliaci frutteti molto vicino a Bressanone sorge il “Mühlhaisl“, che è stato rinnovato nel 2015 e dove gli ospiti possono godersi il loro soggiorno in due appartamenti confortevoli. Gli eleganti appartamenti abete rosso e larice sono dotati di camera separata per bambini, un ...
Offerte vacanze
I migliori consigli
Facebook
Facebook
Hotel
Informazioni
Il piacere culinario
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e per l'analisi statistica. Ulteriori informazioni OK