Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Passo di Resia

In alto, tra le più belle vette di Austria, Italia e Svizzera, si trova il pittoresco paese di Resia.

Torre di Curon nel lago di Resia
Torre di Curon nel lago di Resia
Torre di Curon nel lago di Resia con barca
Torre di Curon nel lago di Resia con barca
Curon Venosta
Curon Venosta

Il paesaggio dell'Alta Val Venosta con il suo panorama montano, i verdi pascoli alpini e le splendide coltivazioni di frutta e vino fa battere più forte il cuore di molti turisti. Resia si trova poco distante dall'omonimo passo, che segna il confine con l'Austria o tra il Nord e il Sud Tirolo. Attraverso il passo della Resia passa una delle più antiche rotte commerciali d'Europa, la romana Via Claudia Augusta - uno dei passaggi alpini più importanti (storici)!

Il passo della Resia o "Resia" (Passo di Resia) non attraversa solo la catena principale delle Alpi, ma segna anche lo spartiacque tra il Danubio (Mar Nero) e l'Adige (Mediterraneo). La vetta del passo non si trova direttamente al valico di frontiera, ma si trova interamente su suolo italiano, a Resia, a circa 1507 metri di altitudine. La strada alpina attraverso il passo della Resia è stata costruita da Carl von Ghega, che è stato responsabile della pianificazione e costruzione della famosa ferrovia del Semmering - sicuramente un'impresa tecnica di grande rilievo per l'epoca. Oggi entrambi i versanti del passo sono sviluppati in modo simile a una strada statale e il traffico ciclistico viene condotto su piste ciclabili appositamente realizzate, ad eccezione di alcune zone. Il percorso lungo 40 km è caratterizzato da una pendenza massima del 13% in salita e dell'8% in discesa. In cima al passo ci sono molte possibilità di ristoro e negozi di souvenir. Suggerimento: fare rifornimento sul lato austriaco del passo della Resia è più conveniente! Inoltre, qui non ci sono pedaggi né chiusure invernali, il che significa che il passo della Resia è percorribile tutto l'anno.

La torre nel lago

La sensazione del passo o dell'intera regione è senza dubbio il vecchio campanile nel mezzo del lago blu-verde della Resia, sicuramente uno dei motivi più fotografati al mondo. Negli anni 1948-1950, il lago è stato artificialmente sbarrato sul lato italiano per la produzione di energia elettrica, causando la sommersione dei villaggi di Resia e Curon sotto le acque. Un residuo di questa tragedia è il campanile romanico di San Pietro a Curon, che ancora sporge dal lago. Questo fatto non è dovuto - come molti pensano - alla sua altezza, ma al fatto che è l'unico edificio che non è stato demolito prima dell'inondazione. Con il basso livello dell'acqua, il campanile si trova in una sorta di laguna e può essere visitato a piedi. La storia che gli abitanti di due interi villaggi sono stati espropriati con la forza per motivi puramente economici e che la loro intera patria è scomparsa nell'acqua conferisce al luogo odierno della Resia un'atmosfera particolare e dovrebbe probabilmente servirci come monito.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per motociclisti

Hotel Vinschgerhof

Vezzano ★★★s

Un cordiale benvenuto all‘Hotel Vinschgerhof!

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel romantici Icon Hotel gourmet

Hotel Burgaunerhof

Val Martello ★★★s

“Tempo per me“ nell‘Hotel Burgaunerhof nel Parco Nazionale dello Stelvio. Il tempo è il nostro bene più prezioso – dovremmo farne buon uso! Seguendo il motto “Tempo per me vogliamo offrirvi dei momenti indimenticabili durante la vostra vacanza in Val Martello.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti

Seehotel

Resia al lago ★★★★

Benvenuti al 4 Stelle Seehotel di Resia, in Alto Adige il vostro hotel per il relax, lo sport e la cultura sul Lago di Resia. L‘hotel della famiglia Folie si adagia sulla riva del Lago di Resia, specchio d‘acqua da cui emerge come per incanto il campanile di Curon. In Val Venosta, è possibile perdere la cognizione del tempo durante un giro in barca a vela, esplorare paesaggi di alta montagna in sella a una bici, intraprendere escursioni alla scoperta di caratteristiche malghe e vivere un ...

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per sciatori

Hotel Kastellatz

Malles ★★★s

Puro relax, paesaggi montani mozzafiato, aria fresca e natura incontaminata: all‘Hotel Kastellatz troverete il giusto mix tra sport, relax e divertimento per tutta la famiglia. Situati ai piedi dell‘area sciistica Sci e montagna Watles, il nostro hotel sarà il vostro punto di partenza per esplorare la Val Venosta.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Top Hotel

I migliori
consigli
Per saperne di più
Strada del Ghiacciaio Kaunertal
Photo: Wikipedia-User: Ulflulfl - Public Domain
Kaunertaler Gletscherstraße (Strada del Ghiacciaio Kaunertal)
Passo di Hahntennjoch
Foto: Vince51 - GFDL
Hahntennjoch
Irzwände (2.777 m, 2.757 m) e l'Hochalter (2.678 m) Kühtai
Photo: Wikipedia-User: Tubantia - GFDL
Kühtaisattel (Passo di Kühtai)
Passo dell'Arlberg
(c) Daniel Novta - CC BY 2.0 (flickr.com)
Passo dell‘Arlberg

Offerte vacanze


Chiudere
Chiudere