Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Alpi di Nonsberg

Streghe del tempo, vulcani, viti e uno dei panorami più belli dell'Alto Adige - le Alpi della Val di Non hanno molte storie e particolarità da offrire.

Bolzano con vista su Mendola
Bolzano con vista su Mendola
Passo della Mendola con lago di Caldaro
Passo della Mendola con lago di Caldaro
Passo della Mendola
Passo della Mendola
Ferrovia della Mendola con viadotto
Ferrovia della Mendola con viadotto
Il Corno del Renon da nord-ovest
Il Corno del Renon da nord-ovest - Photo: Wikipedia-User: Thesurvived99 - GFDL

Come parte delle Alpi calcaree meridionali, coprono una splendida area di esperienza naturalistica in Alto Adige e nel Trentino. A ovest si trova la valle chiamata Nonstal, a nord il confine è formato dalla Val d'Ultimo, mentre a est e a sud la valle dell'Adige segna la fine.

Un'ampia area delle Alpi di Nonstal è coperta dalla cresta di Mendola, lunga 35 chilometri, che in gran parte funge da confine tra il Trentino e l'Alto Adige. Grazie al suo terreno calcareo poroso e ai venti favorevoli, sulle pendici sud e sudest prosperano varietà di uva robuste come il raro Gewürztraminer e il Pinot Bianco.

La montagna più alta della cresta di Mendola è il Roen, ai cui piedi si trova il paese vinicolo di Termeno. La cima è facilmente raggiungibile attraverso l'alpeggio Roenalm. Chi desidera una sfida in più può scegliere il sentiero che passa per il rifugio di Überetscher (1.775 metri, 20 posti letto, aperto da maggio a ottobre) situato a nord-est della cima e poi continua lungo una via ferrata protetta (è possibile noleggiare l'attrezzatura per la via ferrata presso il rifugio).

Anche il Penegal (1.737 metri) affascina con il suo ricco panorama - oltre al gruppo delle Brenta, all'Ortles e alle Dolomiti, si può vedere fino a Bolzano e al lago di Caldaro. Potete godere di una vista a 360 gradi direttamente sulla cima presso l'Hotel Panorama Penegal.


Il Passo della Mendola, con le sue curve serpeggianti, è molto popolare tra ciclisti e motociclisti, mentre la funivia di Mendola garantisce un comodo trasporto ai camminatori. La funicolare è entrata in servizio già nel 1903 e ha avuto tra i suoi passeggeri anche l'imperatore Francesco Giuseppe, che amava trascorrere le sue cure qui. La ferrovia che collega Caldaro al Passo della Mendola supera una pendenza del 64% ed è una delle funicolari più ripide d'Europa.

Danza delle streghe del tempo sul vulcano

Una distintiva doppia cima spicca già da lontano - quella della Laugenspitze, che con i suoi 2.434 metri si erge come la vetta più alta delle Alpi di Nonstal. Le due cime, il Grande Laugen e il Piccolo Laugen, sono resti di un antico vulcano formatosi più di 250 milioni di anni fa.


La storia è stata scritta sulla Laugenspitze nel 1552, quando il nobile Jakob von Boymont zu Payrsberg insieme a Regina von Brandis e sua figlia Katharina Botsch riuscì nella prima ascensione documentata di una montagna, soprattutto la prima ascensione da parte di donne nella storia dell'alpinismo.

La popolare montagna panoramica vi offre una vista mozzafiato sul Gruppo di Tessa, sulle Alpi dell'Ortles, sulle Dolomiti ma anche sui gruppi delle Brenta e della Presanella. A causa della sua posizione, qui si scatenano spesso temporali, il che ha portato a leggende su streghe del tempo che abitano qui.

Numerosi sentieri segnalati, adatti anche per le escursioni con gli sci in inverno, si snodano lungo la montagna. Un punto centrale è il Passo delle Palade, da cui è possibile raggiungere la cresta sud e la cresta sudest e dove oggi si trova un museo nell'ex bunker di Gampen (sotto il regime di Mussolini è stata costruita una delle più grandi fortificazioni dell'Alto Adige).

Per gli sciatori, tre piccole aree sciistiche aprono le loro porte in inverno: Predaia-Coredo, Mendola-Monte Roen e Ruffrè-Monte Nock, ognuna dotata di un solo impianto di risalita.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Hotel am Wolfsgrubenersee

Renon ★★★s

Negli anni ‘60 diverrà anch‘esso di proprietà della famiglia Baumgartner.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per motociclisti

Bed and Breakfast Kreuzstein

Appiano ★★★

Nei pressi della tranquilla cittadina di S. Paolo si trova il Bed Breakfast Kreuzstein. La struttura, incastonata nel cuore della natura, vi propone una ricca offerta di attività per il tempo libero.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel romantici Icon Hotel gourmet

Gartenhotel Moser

Appiano ★★★★s

Al Gartenhotel Moser presso il Lago di Monticolo tutto ruota attorno alle specialità culinarie, alla raffinata offerta wellness e ai tour di scoperta!

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel design Icon Hotel lusso Icon Hotel per enoturismo

Saltus

San Genesio ★★★★s

L‘hotel Saltus è situato a 1.100 metri, sul ciglio del bosco. Grazie alla funivia si raggiunge Bolzano, il capoluogo, in soli 8 minuti. Spettacolare la vista a 180° sulle Dolomiti.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Top Hotel

I migliori
consigli
Per saperne di più
Mondo montuoso presso Prettau
(c) waldneralm.com
Alpi Aurine in Alto Adige
Hotel Plunhof a Racines
© Hotel Plunhof in Ratschings
Alpi dello Stubai in Alto Adige
Piz_Sesvenna
(c) Wikipedia-User: Luidger - CC BY-SA 3.0
Gruppo della Sesvenna
Marmolata
(c) Wikipedia-User: Much89 - CC BY-SA 3.0
Marmolata

Offerte vacanze


Chiudere
Chiudere