Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Ciaspolata: Ai Stoanernen Mandln

Stoanerne Mandln in Val Sarentino
Stoanerne Mandln in Val Sarentino - Foto: Jon Shave - CC BY 2.0

550 metri di dislivello / 4,5h
Sculture misteriose fatte di pietre impilate l'una sull'altra donano un fascino magico particolare a questa escursione con le ciaspole verso i Stoanernen Mandeln nella valle Sarentino.

Come silenziosi guardiani, si sono posizionati sulla piattaforma panoramica e guardano, sfidando tutte le condizioni meteorologiche, verso l'eternità.

Si raccontano storie di streghe che avrebbero praticato i loro rituali qui per influenzare il tempo o anche per incontrare il diavolo in persona. Tuttavia, i ritrovamenti suggeriscono anche che questo potrebbe essere stato un tempo un luogo di culto celtico.

Ma qualunque cosa fosse, oggi prevale il carattere rude e romanticamente selvaggio della valle Sarentino dell'Alto Adige. Ovviamente ha i suoi segreti e leggende, e forse scoprirete uno di questi misteri.

Si parte dal parcheggio Schermoos tra i villaggi di Mölten e Flaas (1.449 metri). Inizialmente seguite la strada verso Flaas. Presto dovrete girare a sinistra. Il cartello che indica il Möltner Kaser vi mostra la strada giusta. Questa può essere ghiacciata all'inizio a causa del tempo, il che rende la salita sempre più ripida un po' più difficile. Procedete con cautela attraverso il bosco e passerete una croce meteorologica. Da qui il sentiero offre una presa migliore.

Seguite i segnali di orientamento verso i "Stoanernen Mandln" o "Hohe Reisch" (questo nome è raramente menzionato) o anche il sentiero n. 4. Quando raggiungete una colonna votiva, tenetevi a sinistra, attraversate i prati e presto raggiungerete un'altra strada forestale che vi porterà al Möltner Kaser (quasi 1.800 metri di altezza).

Da qui diventa di nuovo più ripido, ma i misteriosi uomini di pietra valgono ogni sforzo. Un gran numero di sculture si è allineato qui - alcune sono più piccole, altre sono più grandi di un uomo. Osservano l'ambiente da poco più di 2.000 metri di altezza e conferiscono al luogo un fascino arcaico.

Il ritorno avviene sulla stessa via. Chi ha fame può raccogliere nuove forze nella baita Möltner Kaser. Il rifugio è aperto solo nei fine settimana durante i mesi invernali, altrimenti da fine aprile a inizio novembre. La specialità: piatti di carne di propria produzione animale.

La sfida di questa escursione riguarda principalmente la condizione fisica, perché tecnicamente parlando la salita non è particolarmente difficile. Calcolate un tempo di cammino di circa 4,5 ore per circa 550 metri di dislivello.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Top Hotel

I migliori
consigli
Per saperne di più
Stoanerne Mandln in Val Sarentino
Foto: Jon Shave - CC BY 2.0
Ciaspolata: Ai Stoanernen Mandln

Offerte vacanze


Chiudere
Chiudere