Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

5 vie ferrate impegnative in Alto Adige

Gli scalatori professionisti sono veramente in paradiso in Alto Adige. In poche altre regioni delle Alpi orientali si trova una tale abbondanza di vie ferrate impegnative e ben attrezzate.

Arrampicata sul Nasenwand
Arrampicata sul Nasenwand - (c) gego2605 - CC BY-SA 2.0
bella vista nel percorso attrezzato
bella vista nel percorso attrezzato - (c) Martin from Tyrol (solarthermienator) - CC BY-SA 2.0
nel percorso attrezzato
nel percorso attrezzato - (c) by Sperber / Michael Beat - CC BY 2.0

Tabaretta-Spitze (Sulden/Ortler)
Il Tabaretta-Klettersteig è una delle sfide più grandi in Alto Adige. È lungo, difficile e si trova a un'altitudine di circa 3000 m, quindi in un terreno veramente alpino. Una serie di passaggi chiave si trova solo in alto sulla parete, quindi è assolutamente necessaria la resistenza e l'esperienza nell'arrampicata.
Dalla stazione a monte della seggiovia si arriva alla Tabaretta Hütte, da lì si prosegue lungo il sentiero segnato come "Klettersteig" fino all'ingresso. Il percorso è assicurato solo con cavo d'acciaio e completamente privo di appoggi per i piedi. In particolare, il passaggio al "Geelen Knott" è estremamente faticoso; spesso è difficile tornare indietro e non c'è neanche un'uscita di emergenza. Tuttavia, il panorama mozzafiato con l'Ortler compensa lo sforzo.

Altitudine stazione a monte seggiovia Langenstein: 2350 m, Tabaretta Hütte: 2556 m, Ingresso: ca. 2500 m
Altitudine Julius Payer Hütte: 3029 m, Tabaretta Spitze: 3128 m
Tempo di avvicinamento: 2 h
Tempo di arrampicata: 3 h
Difficoltà: E


Via ferrata Cesare Piazzetta (Piz Boè)
Dal cimitero dei guerrieri al Passo Pordoi si arriva lungo il sentiero 672 fino alla base della parete e all'ingresso. La via ferrata presenta soprattutto nella prima parte alcuni passaggi molto difficili, i primi 40 m sono quasi verticali, richiedono forza e tecnica; nella parte superiore è più facile dal punto di vista tecnico. L'assicurazione con cavo d'acciaio e appoggi per i piedi nei punti esposti è eccellente, ma ci sono anche passaggi esposti senza assicurazione. Paesaggisticamente, la via ferrata Piazzetta con le sue viste sul ghiacciaio della Marmolada è semplicemente fantastica.

Altitudine Passo Pordoi 2239 m, Ingresso: ca. 2640 m
Altitudine Piz Boè e Fassa Hütte: 3152 m
Dislivello: 320 m
Tempo di avvicinamento: 1 h
Tempo di arrampicata: 1,5 h
Difficoltà: D+


Laurenzisteig (Seiser Alm)
Dalla stazione a monte della funivia panoramica della Seiser Alm si cammina attraverso la Rosszahnscharte (2499 m) fino all'Alpe di Tires e poi fino all'ingresso presso il Passo Molignon - Durata complessiva circa 2:45 ore. La via ferrata conduce prima alla Molignon Esterna e da lì alla Molignon Media. Solo i passaggi delicati sono assicurati con cavo d'acciaio, il resto è in parte un'arrampicata esposta, ma per lo più non troppo difficile. Per la discesa bisogna calcolare altre 3,5 h, quindi il tour è molto lungo per una giornata. È quindi consigliabile pernottare all'Alpe di Tires o in una delle altre baite della Seiser Alm.

Altitudine stazione a monte funivia panoramica: 2011 m, Tierser Alpl-Hütte: 2440 m, Ingresso: 2600 m
Altitudine Molignon Medio: 2852 m
Dislivello: 250 m
Tempo di avvicinamento: 2:45 h
Tempo di arrampicata: 1:30 h
Difficoltà: D


Pisciadústeig (Colfosco, Alta Badia)
Dal parcheggio si raggiunge l'ingresso nella parte inferiore in 30-45 minuti. Inizialmente non troppo difficile, questa via ferrata classica delle Dolomiti diventa significativamente più impegnativa nella seconda parte. Chi non ha l'esperienza e la resistenza necessarie può cambiare prima per l'uscita di emergenza sul sentiero "normale" verso la Pisciadúhütte. La via ferrata con alcuni passaggi molto ripidi è ben assicurata, il punto culminante è il ponte sospeso alla fine della via ferrata.

Altitudine parcheggio Schottergrube: 1956 m, Ingresso: ca. 2100 m
Altitudine Pisciadúhütte: 2585 m
Dislivello: 400 m
Tempo di avvicinamento: 45 min.
Tempo di arrampicata: 2 h
Difficoltà: C/D


Pursteinwand-Klettersteig (Valle Aurina)
Dietro Campo Tures si trova ben visibile la Pursteinwand. Nell'omonimo giardino di arrampicata ci sono una serie di percorsi, tra cui una vera e propria via ferrata sportiva. In un tratto relativamente breve, questa via ferrata offre tutto ciò che rende felice l'arrampicatore esperto: salite ripide, passaggi esposti, in parte strapiombanti e audaci traversate. Qui si può arrampicare già in primavera, in autunno e persino in belle giornate invernali senza neve.

Altitudine Ingresso: 870 m
Dislivello: 190 m
Tempo di avvicinamento: 15 min.
Tempo di arrampicata: 1,5 h
Difficoltà: D/E


Bergführer Hias Un consiglio dalla guida alpina Hias

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per sciatori

Hotel Dolomitenblick

Terento ★★★s

Vacanza con vista sulle Dolomiti: un toccasana per tutti i sensi! Piacevoli passeggiate nella natura illuminata dal sole con un meraviglioso panorama montano, vacanze in famiglia divertendosi con sci e slittino, fragorose risate di bambini. Con vista sulle Dolomiti da noi sono tutti in vacanza. Deliziare il palato, rilassare il corpo, veder sorridere l‘anima.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare

Alphotel Panorama

Tires ★★★

La Valle di Tires alle pendici del Catinaccio è più che solo un nome: è un concetto.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel per soli adulti Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per sciatori

Hotel Vajolet

Tires ★★★★

Il nuovo Alpinhotel Vajolet Adults Only a Tires al Catinaccio è l‘hotel perfetto per le vostre vacanze nelle Dolomiti. Escursioni e vie ferrate partono direttamente dall‘hotel.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Agriturismo

Gstattlhof

Prags ★★

Il nostro maso è situato a San Vito verso l‘ incantevole lago di Braies.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Offerte vacanze

I migliori
consigli
Per saperne di più
Alto Angelo e Parete Alta di Cengles nella Val Venosta visti da nord-est
Foto: Erwin Lindemann - Public Domain
Via Ferrata Parete Alta di Cengles
Discesa dal Passo Santner - Vista sul rifugio Gartl
Foto: Andrea Schieber - CC BY-SA 2.0
Sentiero attrezzato Santnerpass (Dolomiti)
Monte Conturines, Alta Badia
Foto: Federico Pelloni - CC BY-ND 2.0
Via Ferrata Punta di Conturines (Dolomiti)
Arrampicata sul Nasenwand
(c) gego2605 - CC BY-SA 2.0
5 vie ferrate impegnative in Alto Adige
Vista sulla capanna di Magdeburgo
Photo: Wikipedia-User: Cactus26 - CC BY-SA 3.0
Dalla capanna di Magdeburgo alla capanna di Teplice
Dreischusterspitze, Schusterplatte und Paternkofel vom Gipfel der Kleinen Zinne
Christian Pellegrin - CC BY-SA 2.0
Escursione in montagna sulla Schusterplatte (2957 m)
Vista su Roen da Karnol
Photo: Wikipedia-User: Plentn - Public Domain
Escursione sul Roèn (2116 m)
Flanco orientale di Punta Rossa (Firntrapez)
Photo: Wikipedia-User: Mariozott - CC BY-SA 3.0
Alta via sulla Punta Rossa (3495 m)
Rauchkofel
Stefan.straub - CC BY-SA 4.0
Alta via sul Rauchkofel (3252 m)
La Punta Hirzer (a sinistra, 2781m) da ovest
Photo: Wikipedia-User: Stevie-Ray78 - CC BY-SA 3.0
Escursione sul Hirzer (2781 m)
Spronser Seen: Grünsee - Naturpark Texelgruppe
Photo: Wikipedia-User: Noclador - CC BY-SA 3.0
Laghi di Sopranes (2126 - 2589 m)

Top Hotel


Chiudere
Chiudere