visualizzare la mappa
Header Image: Photo: Wikipedia-User: Jürgele - CC BY-SA 3.0
Alloggi Offerte
Header Image: Photo: Wikipedia-User: Jürgele - CC BY-SA 3.0

Vacanza alternativa in un maso in Alto Adige

  • St. Johann im Ahrntal 4
  • Ridnaun 3
  • Ratschings 1
  • St. Leonhard 2
  • Villanders 3

La guida altoatesina per le vacanze in un maso è l' epitome di un idillio rurale. Lavorare in un maso in una regione montuosa come l' Alto Adige è tutt'oggi molto faticoso.

In Alto Adige ci sono all' incirca 25.000 masi, per lo più allevatori di bestiame e produttori di frutta e ortaggi. Le aziende sono piccole strutture, circa la metà sono minori di cinque ettari, mentre l' 80% sono gestite a livello familiare. Il 65 % delle aziende si trova sopra i 1500 m d' altitudine su ripidi pendii, il che rende la gestione molto più facile. La cosa sorprendente è che, nonostante le condizioni avverse, la percentuale delle aziende agricole abbandonante, è significativamente più bassa che nel resto d' Europa. Questo è sicuramente collegato al profondo legame per la patria dei contadini altoatesini. Il lavoro nei masi è ancora una grande sfida e non è facile farcela senza alcun aiuto. Circa due terzi dei masi in Alto Adige non può vivere solo grazie all' agricoltura odierna.



Una possibilità di guadagno aggiuntiva è il turismo. Il reddito derivante dall' affitto di stanze o appartamenti vacanze assicura la sopravvivenza delle aziende.

Anche la produzione diretta dei loro prodotti, come formaggio, speck, yogurt, pane, miele e grappe sono un piccolo reddito, ma c' è bisogno di altre entrate. Per assicurarsi un buono standard di qualità, fu fondato il marchio “Gallo Rosso”. Il „Gallo Rosso“ garantisce per le vacanze nei masi, prodotti contadini di alta qualità e di massima trasparenza. Non dappertutto, purtroppo, esiste la possibilità di guadagnare del denaro grazie al turismo, cosi moltissimi masi combattono giorno dopo giorno per sopravvivere. In loro aiuto è nata un' associazione di volontariato (VFA). Trasmette (secondo il modello svizzero), in cambio di vitto e alloggio, forza lavoro volontaria per i masi altoatesini. Questo lavoro può avere mille sfaccettature: si può aiutare in qualsiasi momento – nel momento della raccolta, per fare fieno, nella stalla, a casa o nella cura dei bambini e degli anziani! I requisiti non devono però essere sottovalutati: per esempio, fare il fieno, anche su pendii ripidi con la falce, è un lavoro molto duro e faticoso. La mente è, però, libera da qualsiasi pensiero e si impara ad avere occhio per l' essenziale: è bello poter aiutare le persone quando si trovano, non per colpa loro, in un forte disagio economico. Forse questa “vacanza in un maso”, è davvero una bella e saggia alternativa alla normale vacanza All Inclusive?
 
Offerte vacanze
I migliori consigli
Facebook
Facebook
Hotel
Informazioni
Il piacere culinario
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e per l'analisi statistica. Ulteriori informazioni OK