Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Gli affreschi di Max Weiler nella chiesa di Santa Teresa

La chiesa di Theresien nel quartiere Hungerburg di Innsbruck nasconde un tesoro unico: un ciclo di affreschi del famoso pittore tirolese Max Weiler, che tuttavia causò aspre controversie nell'Austria del dopoguerra.

Gli affreschi di Max Weiler nella chiesa di Theresien
Gli affreschi di Max Weiler nella chiesa di Theresien - © Max Weiler in der Theresienkirche

La chiesa dedicata a Thérèse von Lisieux sulla Hungerburg di Innsbruck fu costruita nel 1931/32 secondo i piani dell'ing. Siegfried Thurner. Nel 1935, Ernst Nepo, un artista originario della Repubblica Ceca e residente a Innsbruck, fu incaricato della decorazione artistica. Da lui provengono l'immagine di Santa Teresa sulla parete esterna e le immagini nell'area dell'altare. Con l'annessione nel 1938, i lavori furono interrotti.

Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, la navata doveva essere decorata con affreschi in occasione del 150º anniversario della Lega del Sacro Cuore del Tirolo. La devozione al Sacro Cuore ha una lunga tradizione in Tirolo, soprattutto dal 1796, quando le truppe di Napoleone minacciarono il Tirolo e l'Abate di Stams, Stöckl, chiese agli Stati tirolesi a Bolzano di "celebrare in futuro la festa del Sacro Cuore di Gesù con un solenne servizio divino, quando il Tirolo fosse stato liberato dalla minaccia del nemico". Le truppe francesi furono respinte - almeno per il momento - e il culto del Sacro Cuore divenne parte integrante della coscienza nazionale tirolese.

Nel 1946, Max Weiler vinse il concorso per la decorazione della chiesa di Theresienkirche, diventando in seguito uno degli artisti più stimati della contemporaneità. Nei due anni successivi creò un ciclo di grandi affreschi intensamente colorati, che oltre agli eventi biblici trattano anche gli avvenimenti dell'epoca tirolese di allora. Sono rappresentate quattro scene: "La venerazione del Cuore di Gesù", "Il Sole del Sacro Cuore", "Il ricordo di Giovanni e l'Orto degli Ulivi" e "La lancia". Inoltre, esistono numerose bozze per ulteriori immagini, che però non furono mai realizzate.

Scandalo attorno alla „Puntura di lancia“

Già durante i lavori ci furono le prime violente proteste e Weiler fu costretto a fare delle modifiche. Ad esempio, una Venere originariamente nuda fu coperta con abiti dipinti. Nel 1948 la controversia escalò, i lavori furono interrotti e le immagini dovettero essere protette dalla polizia da una popolazione indignata. In particolare lo "stocco" fu oggetto di scandalo, in cui i "legionari romani" indossano tutti il costume tirolese dei contadini e dei tiratori. Anche il fatto che alcuni dei personaggi rappresentati assomigliassero a persone ancora in vita all'epoca causò agitazione.

Un lavoratore agricolo di Ebbs presentò un'azione legale contro le immagini, che sentiva personalmente lesive. Tuttavia, l'azione legale fu respinta per motivi formali. Altri oppositori dell'opera, guidati dal padre gesuita Karl Felch, portarono il caso al Vaticano. Dopo aver interrogato il vescovo di Innsbruck, Paulus Rusch, il Vaticano decise che gli affreschi dovevano essere rimossi. Dal 1950 al 1958 furono coperti.

Oggi, fortunatamente, gli affreschi non causano più problemi, anche se la loro potenza è ancora intatta. Oggi ci sono addirittura segnali stradali sulla Hungerburg, avendo ormai incluso il defunto Weiler nella lunga lista dei grandi tirolesi. Una visita alla chiesa di Theresienkirche merita sempre, perché gli affreschi sono tra i più importanti esempi di arte sacra del XX secolo.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Hotel benessere Icon Hotel golf Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti

Hotel Seespitz-Zeit

Seefeld in Tirol ★★★★

L‘hotel Hotel Seespitz-Zeit è circondato dalle imponenti Alpi tirolesi e boschi ombrosi sul soleggiato altopiano di Seefeld.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per motociclisti

Appart- und Wellness Hotel Charlotte

Seefeld in Tirol ★★★

Piccolo ma grazioso hotel a conduzione familiare, rinnovato di recente, in una posizione privilegiata con una grande spa.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Top Hotel

I migliori
consigli
Per saperne di più
Gli affreschi di Max Weiler nella chiesa di Theresien
© Max Weiler in der Theresienkirche
Gli affreschi di Max Weiler nella chiesa di Santa Teresa
Chiesa di San Vito presso Telfs
(c) www.srtelfs.at: Katholisches Pfarramt Hl. Geist
St. Veit presso Telfs
Wallfahrtskirche Maria Schnee in Obermauern
Michael Kranewitter - CC BY-SA 3.0
Chiesa di pellegrinaggio Maria Schnee a Virgen
St. Ulrich a Thaur

Probabilmente risalente all‘8° secolo, la chiesa di Ulrico a Thaur vicino a Innsbruck è una delle chiese più antiche in Austria.

di più Più informazioni…

Offerte vacanze


Chiudere
Chiudere