Ricerca Navigation Map
Search
Navigation Map IT
DE   IT   EN   Chiudere

Tour del Karwendel (1.800m)

Atmosfera autunnale nel Karwendel
Atmosfera autunnale nel Karwendel
Ladizalm nel Karwendel
Ladizalm nel Karwendel
Mountainbiker nel Karwendel
Mountainbiker nel Karwendel - Foto: TRAILSOURCE.COM - CC BY 2.0

Scharnitz - Karwendeltal - Hochalmsattel - Kleiner Ahornboden - Johannestal - Risstal - Plumsjoch - Gernalm - Pertisau - Achensee - Maurach - Eben - Wiesing - Jenbach - Scharnitz
Lunghezza: 70 km; Tempo: 8 ore
Sforzo fisico: Molto difficile

Percorsi impegnativi e sterrati attraversano il Karwendel, un gruppo montuoso delle Alpi calcaree settentrionali. Uno dei punti salienti dei tour in bicicletta per avventurieri esperti e tecnici esperti è il tour del Karwendel con molte salite, alcuni tornanti e una variegata variazione della natura alpina.

Il primo colpo di pedale parte dalla stazione ferroviaria di Scharnitz verso la chiesa, dove poi - oltre il parcheggio - si prosegue verso il bivio per il Karwendelhaus. Su una strada forestale ben battuta si arriva attraverso la valle del Karwendel al Karwendelhaus, un rifugio con camere e dormitori. Nei bagni puoi lavare via le fatiche del viaggio e nel salone c'è già uno spuntino ristoratore pronto. Ma qui ci si prende cura anche del benessere delle biciclette, offrendo pezzi di ricambio e la possibilità di riparazione.

Prossima tappa dopo la pausa: una breve salita verso l'Hochalmsattel - con oltre 1.800 metri il punto più alto del tour - seguita da una lunga discesa verso il Kleiner Ahornboden.
È il bosco di aceri naturale di qui che ha dato il nome a questo idilliaco angolo. Il Kleiner Ahornboden fa parte di una riserva naturale e accoglie i ciclisti esausti con un prato alpino per riposare e una fontana per rinfrescarsi.

Su una buona strada forestale il nostro percorso prosegue attraverso il Johannestal e il Risstal. Devi solo seguire i segnali della "Bike Trail Tirol". Poco dopo ti aspetta già la prossima sfida - la difficile salita alla Plumsjochhütte a 1.630 metri di altezza. Attraverso il Plumssattel percorriamo una strada forestale molto ripida con tornanti e ghiaia leggera fino alla Gernalm. In questo tratto devi prestare particolare attenzione ai pedoni che si aggirano qui con bel tempo. Abilità e concentrazione sono un must per il difficile singletrail. A volte viene anche consigliato di scendere e spingere. La sicurezza, dopotutto, è tutto tranne che una vergogna.

Origine dell'olio di pietra tirolese

La corsa continua su una strada asfaltata verso Pertisau. Se hai mai voluto sapere dove viene prodotto il famoso olio di pietra tirolese - sei nel posto giusto. Pertisau è la patria del rimedio miracoloso contro i problemi della pelle e per il trattamento dei lividi e del reumatismo. Una piccola bottiglia per il viaggio non può fare male.

Continua a pedalare attraverso il paese fino ad arrivare alla riva del lago Achensee. Il bacino, che raggiunge quasi il livello dell'acqua potabile, raramente supera i 20 gradi di temperatura ed è un luogo popolare per velisti e surfisti. Anche una nave da crociera fa qui le sue rondini e ti mostra i luoghi più belli di questo importante luogo di riposo e svernamento per uccelli acquatici come il tuffetto, il mestolone o il porciglione.

Successivamente continuiamo il nostro viaggio lungo il lago Achensee. La pista ciclabile in direzione Maurach ci porta infine alla fine del lago. Ora passiamo alla Via Bavarica Tyrolensis, una pista ciclabile a lunga percorrenza che va dalla Baviera al Tirolo. La tappa ci porta attraverso Maurach fino a Eben, dove puoi rendere omaggio a Notburga di Rattenberg, una santa popolare tirolese. Le sue spoglie riposano, avvolte in un abito prezioso, nella chiesa di pellegrinaggio di Santa Notburga e il museo accanto si dedica alla vita della buona anima che si è presa cura di poveri, malati e disabili per tutta la vita.

Ultima fermata: Jenbach

Continua poi a Wiesing su una strada forestale in discesa. Continua a seguire i segnali della pista ciclabile Bavarica Tyrolensis. Il prossimo tratto ci porta sotto l'autostrada fino al ponte sul fiume Inn, dove la pista ciclabile Bavarica termina e passiamo alla pista ciclabile Inn in direzione Innsbruck. Ora prendi la deviazione verso il centro di Jenbach e avrai raggiunto la meta. Dalla stazione di Jenbach prendi il treno di ritorno a Scharnitz e fai scalo ad Innsbruck.
Prima di partire, però, prenditi del tempo per ispezionare meglio la stazione. Con le sue tre diverse larghezze di binari, è un'eccezione nella categoria delle stazioni. Oltre ai normali treni ÖBB, qui di tanto in tanto rullano anche locomotive a scartamento ridotto nostalgiche della ferrovia Achensee e della ferrovia Zillertal.

Vi piace il contenuto di questa pagina?
Dateci il vostro feedback!

Alloggi consigliati

Icon Hotel benessere Icon Hotel golf Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti

Hotel Seespitz-Zeit

Seefeld in Tirol ★★★★

L‘hotel Hotel Seespitz-Zeit è circondato dalle imponenti Alpi tirolesi e boschi ombrosi sul soleggiato altopiano di Seefeld.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Icon Hotel benessere Icon Hotel per famiglie Icon Hotel per escursionisti Icon Hotel per ciclisti Icon Hotel per motociclisti

Appart- und Wellness Hotel Charlotte

Seefeld in Tirol ★★★

Piccolo ma grazioso hotel a conduzione familiare, rinnovato di recente, in una posizione privilegiata con una grande spa.

Richiesta   Dettagli

Homepage   Icona a forma di cuore notare
Hotel del
mese
Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18

★★★★Natz/Schabs

Nuova pubblicità - 03.06.2024 - 07:21:18
  • Scoprire i mondi acquatici
  • Raccogliere ore di sole
  • Vivere momenti di piacere
  • Fit & Attivo

Offerte vacanze

I migliori
consigli
Per saperne di più
Mountainbiker nel Karwendel
Foto: TRAILSOURCE.COM - CC BY 2.0
Grande giro del Karwendel
Il Patscherkofel presso Innsbruck
Foto: Myatz - CC BY-SA 3.0
Tour in mountain bike: Sul Patscherkofel
Blindsee
© Tiroler Zugspitz Arena - Albin Niederstrasser
Tour in mountain bike al Marienbergjoch

Top Hotel


Chiudere
Chiudere